Tu sei qui

SBK, Tourist Trophy: César Chanal non ce l'ha fatta, morto il pilota sidecar

L'edizione 2022 del TT continua ad essere segnata dalle tragedia, ed oggi è arrivata la conferma del decesso del francese. Il suo passeggero nel sidecar, Olivier Lavorer, era deceduto sabato

Iscriviti al nostro canale YouTube

Share


Il ritorno alle gare sull'Isola di Man con il Tourist Trophy 2022 sta facebdo rivivere il sogno dell'adrenalina, del coraggio e della vera sfida alla morte che questa magnifica competizione offre. Una sfida che purtroppo sta presentando un conto ogni giorno più salato. Oggi possiamo confermare la notizia della morte di César Chanal, pilota del sidecar che ha avuto un incidente nella giornata di sabato e che già aveva visto spezzarsi la vita del suo passeggero, Olivier Lavorel. 

Chanal era sopravvissuto ed era stato trasportato in gravissime condizioni in ospedale, ma i dottori non sono riusciti a salvarlo. Il suo nome si aggiunge alla triste lista di piloti deceduti in questa edizione del TT, di cui facevano già parte appunto Lavorel, Mark Purslow e Davy Morgan. Per adesso non c'è stato nessun comunicato ufficiale da parte dell'organizzazione del TT, ma ci ha pensato il padre del pilota a pubblicare un messaggio sottolineando come il figlio abbia vissuto un sogno, dato che aveva sempre voluto correre sull'Isola di Man e lo ha fatto per la prima volta nell'edizione del 2022.

Alleghiamo a questo articolo un video in cui lo stesso César parla della sua avventura al TT. 

Articoli che potrebbero interessarti