Tu sei qui

SBK, Toprak: “La Yamaha ha migliorato i suoi punti deboli per Misano”

“L’obiettivo è riuscire a vincere la prima gara della stagione. Nei primi round  ho faticato con il grip al posteriore, ma nei test di Estoril abbiamo trovato una soluzione e ora sento la moto mia”

SBK: Toprak: “La Yamaha ha migliorato i suoi punti deboli per Misano”

Share


Non ha ancora vinto, ma lo scorso anno, su questa pista, riuscì a contrastare la Ducati di un incontenibile Michael Rinaldi. Toprak Razgatlioglu si presenta a Misano affamato di rivincita, considerando che l’ultimo successo in sella alla sua Yamaha risale alla scorsa stagione in Argentina.

Il turco ha quindi le idee ben chiare: “Abbiamo fatto dei buoni passi avanti nei recenti test di Estoril – ha ricordato il turco – quel test è stato positivo per me e per la moto. Ora sono entusiasta di andare a Misano, una pista che mi piace molto. Sono fiducioso, dato che a Estoril abbiamo migliorato molto l'aderenza del posteriore, avvertita particolarmente nell’ultimo round”.

Adesso non resta che rompere questa maledizione, che lo vede ancora a secco di successi nel 2022: “Il team e la Yamaha stanno lavorando  per migliorare la R1 e nelle ultime gare sono riuscito a guidare come volevo io, divertendomi. Andremo a Misano con l’obiettivo di lottare per la vittoria”.

Articoli che potrebbero interessarti