Tu sei qui

MotoGP, Ducati risponde ad Aprilia: anche sulla GP22 c'è una nuova carena

Bagnaia, Miller e Bastianini hanno a disposizione l'evoluzione aerodinamica che dovrebbe debuttare in gara dopo l'estate, nel Gran Premio di Silverstone

MotoGP: Ducati risponde ad Aprilia: anche sulla GP22 c'è una nuova carena

Share


Dopo Aprilia, anche Ducati ha portato nei test di Barcellona un'evoluzione dell'aerodinamica della propria moto. Non è un progetto rivoluzionario come quello di Noale, ma un'evoluzione della carena attuale. La forma del cupolino è più appuntita e le ali hanno una forma leggermente diversa, con una concavità nella parte superiore.

Pecco Bagnaia, Jack Miller ed Enea Bastianini hanno a disposizione l'evoluzione aerodinamica. Se i test saranno positivi, la carena potrebbe debuttare in gara dopo l'estate, nel Gran Premio di Silverstone.

Articoli che potrebbero interessarti