Tu sei qui

MotoGP, Aprilia a trazione 4X4 spagnola: Rins e Fernandez sono nel mirino

Le due RS-GP del team RNF di Razali sono ancora libere e i due candidati più probabili sono Alex, orfano di Suzuki, e Raul, che vuole lasciare KTM

MotoGP: Aprilia a trazione 4X4 spagnola: Rins e Fernandez sono nel mirino

Share


Aprilia il prossimo anno, per la prima volta dal suo ingresso in MotoGP, avrà 4 moto in pista. Il team satellite sarà il WithU RNF di Razlan Razali, con cui è stato recentemente annunciato un accordo biennale (con un opzione per altri due anni di rinnovo). Non resta che trovare due piloti a cui affidare le altrettanti RS-GP rimaste ancora libere.

Per la squadra ufficiale, la situazione è chiara e in cassaforte fino al 2024, con Aleix Espargarò e Maverick Vinales che hanno annunciato il rinnovo in occasione del GP del Mugello. Per il team satellite, invece, le trattative sono in corso, e naturalmente la scelta dei piloti spetta a Noale.

Al momento, il prossimo anno potremmo vedere un’Aprilia con tutti i piloti spagnoli. Gli occhi, infatti, sono puntati su Alex Rins e Raul Fernandez.

Il primo era tentato anche da Ducati e avrebbe trovato posto nel team Gresini, sulla moto lasciata libera da Bastianini (che scoprirà in estate se vestirà dal 2023 i colori del team ufficiale o di quello Pramac) ma sembra che quel posto verrà preso da Oliveira. Se Miguel non ha ancora firmato, poco ci manca e quindi per Rins la strada dell’Aprilia è spianata.

Dall’altra parte c’è Raul Fernandez, giovanissimo e talentuoso, ma ai ferri corti con KTM. Già lo scorso anno aveva espresso le sue perplessità sul passaggio in MotoGP nel team Tech3 e i deludenti risultati di quest’anno non lo hanno certo aiutato a cambiare idea. Semmai, quello che vuole è cambiare moto e l’Aprilia è un’ottima opzione per lui e anche per la Casa, che lo farebbe crescere al suo interno usando la squadra di Razali come team junior.

Quindi potremmo vedere un’Aprilia a trazione spagnola, 4x4, e per un’accoppiata tricolore bisognerà aspettare ancora.

Articoli che potrebbero interessarti