Tu sei qui

MotoGP, Rins davanti a Vinales e Morbidelli nella FP1 di Barcellona: Quartararo 13°

Alex mette la sua Suzuki davanti ad un ottimo Maverick con l'Aprilia. Finalmente si rivede al top Morbidelli, con Aleix Espargarò 4°. Ducati poco incisiva, il primo pilota in classifica è Bastianini 10°

MotoGP: Rins davanti a Vinales e Morbidelli nella FP1 di Barcellona: Quartararo 13°

Share


10:50 - Termina qui la nostra cronaca LIVE della FP1 MotoGP a Barcellona, grazie per averla seguita con noi. Appuntamento alle 14:00 per la cronaca della FP2, Stay Tuned!

10:45 - La prima sessione di libere di Barcellona vede Alex Rins autore della migliore prestazione cronometrica davanti a Maverick Vinales e Franco Morbidelli. Se da un lato è abbastanza normale vedere il pilota Suzuki e Maverick davanti nelle libere, la vera sorpresa riguarda proprio Franco, che finalmente si è dimostrato incisivo con una Yamaha M1 che in questa stagione sta faticando ad interpretare. Speriamo che questo sia il punto di svolta per Morbidelli. 

Aleix Espargarò è come sempre molto concreto e chiude in 4a posizione davanti al fratello Pol ed a Taka Nakagami. Ottima giornata Honda con Alex Marquez 7°, davanti a Oliveira e Mir. Per trovare la prima Ducati in classifica si dve scendere in 10a posizione, con Enea Bastianini per un pelo in top ten e dunque al momento in Q2, davanti a Zarco.

Fabio Quartararo chiude la sessione in 13a posizione alle spalle del brillante Raul Fernandez, finalmente veloce con la sua KTM. Bagnaia segna il 14° tempo alle spalle di Fabio. 

10:40 - Si chiude la prima sessione di libere con Alex Rins autore del miglior tempo, ecco la classifica

10:37 - Vinales sale in seconda posizione, ma forse ha pizzicato il verde.  In ogni caso, ottimo segnale da parte di Maverick. 

10:36 - Alex si migliora e sfiora il muro del 1'39, chiudendo in 1'40'1 e rifilando quasi sei decimi a Morbidelli. 

10:35 - Rins continua a spingere e ritocca i riferimenti nei primi settori di oltre tre decimi. 

10:34 - Rins strappa il miglior tempo scalzando Morbidelli. Mancano 5 minuti al termine di questa FP1. 

10:32 - Miller in questo momento è 16° ed appare destinato nel 2023 ad approdare in KTM Factory al posto di Miguel Oliveira. Caschi rossi di Alex Rins con la Suzuki. 

10:31 - Caduta per Jorge Martìn, che dopo questa gara si dovrà operare al braccio per risolvere il problema al nervo. 

10:30 - Sorprende non trovare moto Ducati al top in classifica. Il migliore pilota di Borgo Panigale è Bastianini che è 9° davanti a Zarco. 

10:28 - Mancano circa 12 minuti alla bandiera a scacchi di questa sessione e Morbidelli resta leader in classifica. 

10:25 - Bello rivedere Morbidelli esprimersi su questi livelli: casco rosso nel primo settore! Franco sta guidando decisamente meglio del solito, speriamo che sia un segno di un punto di svolta per una stagione che fino a questo momento è stata disastrosa. 

10:24 - Pol Espargarò spinge e sale al 3° posto in classifica con meno di 4 centesimi di distacco da Morbidelli, che intanto è in pista per il secondo run. 

10:23 - Ricordiamo che in pista c'è anche Michele Pirro, alla seconda wild card con la Ducati brandizzata Aruba. Al momento Pirro è 24°. 

10:21 - Buon tempo di Aleix Espargarò, che però non migliora il suo riferimento. Aleix sta andando avanti con il suo run, potrebbe strappare il miglior tempo a Morbidelli. 

10:20 - Martìn si migliora ma resta 17°. Da segnalare che i distacchi sono minimi, Martìn accusa meno di sette decimi di distacco dai tempi di Morbidelli. In un secondo ci sono 19 piloti. 

10:19 - Jorge Martìn segna degli ottimi riferimenti nei primi due settori. Lo spagnolo non è stato protagonista di un inizio 2022 esaltante ed al momento appare svantaggiato rispetto a Bastianini nella lotta per conquistare un posto in Ducati Factory nel 2023. 

10:17 - Bagnaia pronto a rientrare per il secondo run in questa FP1

10:16 - Fabio rinuncia al tentativo di giro veloce e rientra ai box. Classifica immutata dunque. 

10:15 - Quartararo rompe gli indugi e segna dei caschi rossi nei primi settori. Fabio pronto a scalare la classifica in questa FP1. 

10:12 - Cecchinello ai microfoni di SKY: "Abbiamo deciso di fare il punto zero con le moto che abbiamo, poi oggi nel pomeriggio proveremo altre parti che stava sviluppando Marquez. La moto ha diversi sensori in più rispetto alla moto standard, il che ci permetterà di raccoglierà dati che saranno utili per la Honda. Il futuro? Il mercato piloti è aperto, stiamo valutando le varie opzioni che abbiamo assieme ad Honda. La decisione non è ancora stata presa, siamo in una fase esplorativa, dovremo capire quale sarà la migliore soluzione per tutti". 

10:10 - Bagnaia spinge ma resta 12°. Bastianini intanto è 10° in questa prima fase della sessione. 

10:09 - Aleix Espargarò risponde a Morbidelli e ferma il cronometro in 1'40'708. Si migliora, ma resta secondo. Fabio Quartararo per adesso è 8° davanti a Pol Espargarò. 

10:08 - Bagnaia cerca di prendere il ritmo ed al momento è 12°. Bene anche Vinales sul fronte Aprilia, con Maverick che va in 5a posizione. 

10:06 - Morbidelli strappa il miglior tempo e si piazza davanti ad Aleix Espargarò. Piccolo errore di Quartararo, che fa un lungo senza però andare nella ghiaia. Oliveira invece fa un errore che lo porta quasi nella via di fuga, ma salva la sua KTM all'ultimo cm possibile. 

10:05 - Un primo sguardo alla classifica di questa FP1. Nakagami si inserisce in seconda posizione. Il giapponese è stato designato da Honda per proseguire il lavoro di sviluppo al posto di Marc Marquez, ed ha a disposizione a Barcellona il telaio ed il forcellone che aveva in precedenza testato Marc. Questi pezzi non sono stati messi a disposizione di Pol Espargarò, il che dice tutto sul futuro di Pol che evidentemente non sarà in Honda. 

10:03 - Aleix Espargarò fa subito gli onori di casa piazzando la sua Aprilia davanti a tutti sulla sua pista di casa. Cronometro fermato in 1'40'745

10:02 - Mir il primo a scendere sotto il mro del 1'41. Il record in gara è di 1'39'9, mentre il record in qualifica è 1'38'8 ed è di Fabio Quartararo. 

10:01 - Tra poco i primi riferimenti dalla pista, per adesso Mir è il migliore al pronti via, davanti ad un Miguel Oliveira il cui futuro è ancora nebuloso. Al portoghese è stato offerto un posto in KTM Tech3, ma resta aperta la strada che lo porterebbe in Honda in sella alla moto che attualmente è occupata da Alex Marquez. 

10:00 - Shoulder cam montata di nuovo sulla spalla di Bagnaia!

9:57 - Il lungo rettilineo di Barcellona potrà essere terreno di caccia per le Ducati, ma Fabio Quartararo ha un ruolino di marcia impressionante e senza il problema alla tuta del 2021 avrebbe vinto l'anno scorso.  

9:56 - Semaforo verde, piloti subito in pista per la FP1

9:55 - Nel fine settimana di Barcellona è stato anche annunciata la firma sul contratto tra Yamaha e Fabio Quartararo per altre due stagioni. 

9:54 - Motori accesi, manca pochissimo al semaforo verde in pitlane al Montmelò. 

9:52 - Aleix Espargarò cerca la concentrazione nel box, impungnando la cartina del tracciato e mimando con la testa i movimenti di ogni curva. 

9:50 - Benvenuti alla nostra cronaca LIVE della FP1 MotoGP a Barcellona. Da poco è arrivata la notizia riguardo il 4° intervento all'omero destro di Marc Marquez, l'operazione è stata un successo. 

Il mondiale MotoGP 2022 fa tappa a Barcellona, per il nono appuntamento di un campionato che diventa sempre più interessante. A guidare la classifica c'è Fabio Quartararo, fresco di firma con Yamaha per altre due stagioni. Il francese è sempre andato fortissimo al Montmelò ed in molti lo indicano come il favorito qui, ma gli altri tre piloti che sono in lizza per il titolo non staranno di certo in disparte lasciando Fabio libero di dominare. 

Aleix Espargarò non vedeva l'ora di correre davanti al 'suo' pubblico in sella all'Aprilia di questo 2022, una moto sempre più veloce che gli ha permesso di vivere un inizio di stagione da sogno. Dopo quattro podi consecutivi, il sogno è quello di tornare a vincere, ma servirà essere perfetti soprattutto in qualifica. Ducati punta invece su Bagnaia e Bastianini, con Pecco reduce dal successo meraviglioso del Mugello ed Enea che invece deve ritrovare concretezza ed evitare ogni errore per restare ancorato al treno iridato. Da tenere d'occhio anche le due Suzuki, con Mir e Rins che dopo due gare abbastanza opache vogliono tornare sui livelli espressi ad inizio stagione e potrebbero trovare terreno fertile per farlo proprio nella pista catalana. 

Grande assente in pista è ovviamente Marc Marquez, che sarà sostituito da Stefan Bradl in sella alla Honda Repsol. Lo spagnolo è a Rochester, in Minnesota, per sottoporsi al 4° intervento chirurgico al braccio destro, con la speranza che sia l'ultimo passo di un cammino che è diventato nel tempo un autentico calvario. 

La nostra cronaca LIVE della FP1 MotoGP a Barcellona scatterà alle 9:50. Stay Tuned!

Articoli che potrebbero interessarti