Tu sei qui

MotoGP, Bagnaia: “Nel 2021 ho faticato a Barcellona, questa volta sarò forte”

Pecco: "Con la Ducati ho fiducia e sono pronto ad affrontare qualunque condizione", Miller: "L'obiettivo è lasciare alle spalle il Mugello e tornare sul podio come ho fatto lo scorso anno"

MotoGP: Bagnaia: “Nel 2021 ho faticato a Barcellona, questa volta sarò forte”

Share


Non c’è sosta per la MotoGP, perché nel weekend si tornerà nuovamente in azione a Barcellona. Pecco Bagnaia e la Ducati si presentano alla tappa catalana con il miglior biglietto da visita, visto il successo di domenica scorsa al Mugello.

Da parte del pilota piemontese c’è quindi fiducia e al tempo stesso consapevolezza di poter puntare a recitare una parte da protagonista: “Sono contento di tornare in sella alla mia Desmosedici GP dopo la bellissima vittoria della scorsa settimana al Mugello – ha commentato Pecco – lo scorso anno abbiamo faticato un po’ al Montmelò, ma questa volta arriviamo forti di un periodo in cui il mio feeling con la moto è davvero ottimo. Spero quindi che queste buone sensazioni mi consentano di fare bene anche in Catalogna. Rispetto al Mugello, le previsioni sembrano dare buon tempo per tutto il fine settimana, ma in ogni caso siamo pronti ad affrontare la gara in qualsiasi condizione”.

Dall’altra parte del box si aspetta invece un segnale da Jack Miller. Il suo futuro è lontano da Borgo Panigale, ma l’obiettivo è riscattare le recenti delusioni: “Sono felice di tornare in pista già questo fine settimana per lasciarmi alle spalle il risultato di domenica scorsa al Mugello – ha detto – vivendo ad Andorra, questa sarà un po’ come una gara di casa per me. Infatti vengo spesso al Montmelò ad allenarmi con la mia Panigale V4S e perciò conosco molto bene il tracciato. È una pista che mi piace e dove lo scorso anno sono salito sul podio, quindi spero di poter fare lo stesso anche quest’anno”.

Articoli che potrebbero interessarti