Tu sei qui

Moto2, Canet regola la coppia KTM Ajo nella FP3 del Mugello, 5° Dalla Porta

Aron Canet in testa nella terza sessione di prove libere di Moto2, con Pedro Acosta e Augusto Fernandez subito a ruota. Lorenzo Dalla Porta migliore degli italiani e in Q2 insieme al funambolo Celestino Vietti 7°, 17° Mattia Pasini

Moto2: Canet regola la coppia KTM Ajo nella FP3 del Mugello, 5° Dalla Porta

Share


Scoppiettante sabato mattina per decidere i nomi dei 14 piloti che andranno a giocarsi direttamente la pole position nel decisivo Q2 della Moto2. La terza nonché conclusiva sessione di prove libere all'Autodromo Internazionale del Mugello ha posto in primo piano gli spagnoli, con Aron Canet a comandare le operazioni grazie al crono di 1'51"761. Il portacolori Flexbox HP40 ha regolato la coppia Red Bull KTM Ajo composta da Pedro Acosta e Augusto Fernandez, rispettivamente secondo e terzo a 59 e 67 millesimi dal connazionale.

Con una classifica completamente stravolta nei minuti conclusivi, Sam Lowes si è inserito in quarta posizione, appena davanti al nostro Lorenzo Dalla Porta, 5° quale migliore degli italiani e finalmente performante sulla Kalex di Italtrans Racing. Ottimo risultato anche per il giovane Barry Baltus, autore di un superlativo sesto tempo a poco più di un decimo dalla vetta.

Nel bene e nel male, la scena l'ha suo malgrado catturata Celestino Vietti, compiendo un autentico salvataggio-alla-Marquez alla San Donato. Caduta evitata, anche se alle sue spalle Marcos Ramirez è stato costretto ad una brusca frenata, venendo poi colpito dall'incolpevole Gabriel Rodrigo. Per fortuna entrambi senza conseguenze. Qualche brivido di troppo invece per il capo-classifica di campionato, che è comunque riuscito ad ottenere il lasciapassare per il Q2 con il settimo crono.

Discorso analogo per Jake Dixon, Bo Bendsneyder, Albert Arenas, Ai Ogura, Cameron Beaubier, Jorge Navarro e Joe Roberts. Sono rimasti esclusi per un soffio sia Tony Arbolino che Mattia Pasini: il primo (15°) si è dovuto arrendere per appena 2 millesimi, incappando persino in una innocua scivolata alla San Donato allo scadere, mentre il rientrante romagnolo ha chiuso 17°. Entrambi dovranno pertanto passare dalla "tagliola" del Q1 come Somkiat Chantra e il duo Speed Up formato da Alonso Lopez e Fermin Aldeguer.

COMBINATA LIBERE:

Articoli che potrebbero interessarti