Tu sei qui

MotoGP, Pramac Racing e Prima Assicurazione assieme per tre stagioni

Colpo grosso di Paolo Campinoti che si 'assicura' l'appoggio di Prima Assicurazioni, player di riferimento nel settore assicurativo italiano, con oltre 2 milioni di clienti attivi e un forte posizionamento nel segmento dei motociclisti

MotoGP: Pramac Racing e Prima Assicurazione assieme per tre stagioni

Share


Prima – tech company che ha rivoluzionato il settore assicurativo grazie al digitale – è il nuovo Title Sponsor di Pramac Racing.

Prima Assicurazioni è un player di riferimento nel settore assicurativo italiano, con oltre 2 milioni di clienti attivi e un forte posizionamento nel segmento dei motociclisti, con quasi una moto su dieci in Italia assicurata con Prima. Grazie al proprio DNA tecnologico, Prima opera come agenzia assicurativa in grado di semplificare l’accesso alle polizze auto, moto, furgoni, casa, famiglia, e infortuni, con una strategia distributiva omnicanale che integra l’online con una rete di broker e agenti.

Nasce dunque una nuova sinergia tra due player abituati a mettere il lavoro di squadra al centro del proprio successo, che investono sul ruolo chiave della tecnologia all’interno delle proprie strategie, e che hanno forti ambizioni internazionali. 

Le aspettative per questa stagione di Motomondiale sono alte, dopo un incredibile 2021 che ha visto il team Pramac Racing guadagnarsi il titolo di Best Independent Team, Best Independent Rider e Rookie of the Year.

Pramac Racing, team di PRAMAC – azienda globale leader nella produzione di generatori elettrogeni e nei macchinari per la movimentazione logistica – assumerà il nome di Prima Pramac Racing per le prossime tre stagioni di MotoGP, con una nuova livrea per le due moto Ducati Desmosedici, dando il via a un entusiasmante progetto di lungo corso con Prima Assicurazioni.

Pramac Racing si è resa negli anni protagonista nel Motomondiale: in primo luogo, per i suoi meriti sportivi che hanno portato il team ad essere una delle squadre di riferimento della MotoGP; in secondo luogo, per la qualità e l’intesa del team; infine, per la sua continuità e costante presenza nel Motomondiale.

 “Inizia oggi una partnership importante tra due player abituati a mettere tecnologia, talento e lavoro di squadra alla base del proprio successo - ha detto George Ottathycal, CEO di Prima Assicurazioni - L’ingresso nella MotoGP ci aiuterà a rafforzare il nostro posizionamento di brand nel segmento delle moto, nel quale abbiamo già una quota di veicoli assicurati vicina al 10%, e sarà di supporto alla nostra strategia di espansione internazionale. Siamo convinti che il percorso di collaborazione intrapreso sarà ricco di momenti di dialogo tra le due società, e avremo modo di imparare qualcosa gli uni dagli altri, trovando nuovi spunti di sviluppo, di crescita”.

 “Oggi si apre un nuovo capitolo della storia Pramac Racing - ha recplicato Paolo Campinoti, CEO di PRAMAC - sono orgoglioso di poter annunciare proprio qui al Gran Premio del Mugello l’inizio di un’importante collaborazione tra Pramac Racing e Prima Assicurazioni. Oggi i colori Pramac Racing cambiano per far entrare il viola nella nostra storia. Prima Pramac Racing sarà il nome della nostra squadra per i prossimi tre anni, sperando che questo possa essere solamente l’inizio di una grande ed entusiasmante avventura, siamo certi che insieme ci toglieremo grandi soddisfazioni. Ringrazio George Ottathycal per credere in questo grande progetto insieme a noi”.

Articoli che potrebbero interessarti