Tu sei qui

SBK, Aegerter incontenibile: pole con record a Estoril in SSP, 2° Bulega

Dominique Aegerter demolisce la concorrenza e si assicura la pole nelle qualifiche della SuperSport con tanto di record della pista. Nicolò Bulega 2° prende 8 decimi, 4° Lorenzo Baldassarri

SBK: Aegerter incontenibile: pole con record a Estoril in SSP, 2° Bulega

Share


Dopo essersi fatto sfuggire la vittoria nella gara d'apertura della stagione, successivamente Dominique Aegerter è tornato ai fasti del 2021, anno dell'iride nel World SuperSport. Nel vero senso della parola. Tre affermazioni consecutive e primo tentativo di fuga in campionato (30 lunghezze di vantaggio sugli inseguitori), frutto di una costanza di rendimento ribadita anche quest'oggi sul giro secco. Una Superpole senza storia in cui il portacolori Ten Kate Racing ha demolito la concorrenza all'Autodromo do Estoril, centrando la sesta pole in carriera.

Unico in grado di girare sul passo del 1'39, per non farsi mancare nulla nel finale di turno lo svizzero ha affinato il primato del tracciato portoghese, fermando le lancette su uno spaventoso 1'39"046. Un crono-monstre che gli garantirà di scattare davanti a tutti nelle due contese del week-end per cercare di consolidare ulteriormente la personale leadership nella generale.

Agli avversari sono rimaste semplicemente le briciole: Nicolò Bulega è secondo a 8 decimi sulla Panigale V2 955 di Aruba.it, con Glenn Van Straalen, sempre più una costante nelle zone nobili della classifica, bravo a inserisi al terzo posto proprio sulla bandiera a scacchi. Aprirà la seconda fila invece Lorenzo Baldassarri insieme alla coppia GMT94 Yamaha composta da Jules Cluzel e Andy Verdoia.

Al settimo posto Federico Caricasulo, scivolato senza conseguenze nelle battute conclusive delle qualifiche ufficiali, mentre la top-10 è stata completata nell'ordine da: Can Oncu sulla Kawasaki Ninja ZX-6R di Puccetti Racing, Niki Tuuli con la prima MV Agusta F3 800RR e Stefano Manzi (reduce dalla parentesi in Moto2 al posto di Keminth Kubo) sulla Triumph Street Triple RS 765.

RISULTATI:

Articoli che potrebbero interessarti