Tu sei qui

SBK, Toprak vs Rea: primo faccia a faccia dopo i fatti di Assen

In Olanda i due si sono evitati dopo l’incidente, mentre oggi si sono ritrovati per la prima volta di fronte: i sorrisi e i saluti celano la rivalità tra i due

SBK: Toprak vs Rea: primo faccia a faccia dopo i fatti di Assen

Share


L’ultima immagine che abbiamo di loro in pista risale alla Gara 2 di Assen con lo scontro che li ha messi entrambi fuori gioco. In quell’occasione Rea e Toprak si sono evitati, senza rivolgersi la minima parola di scuse. Il Cannibale ha puntato il dito contro il turco per l’errore e quest’ultimo ha fatto la stessa cosa con l’altro a sua volta.

A circa un mese di distanza dal fattaccio, per la prima volta i due campioni si sono ritrovati di fronte in occasione delle tradizionali interviste del giovedì al canale Dorna. L’atmosfera sembra essere distesa: i due si scambiano alcune battute in vista del weekend di gara, condite da alcuni sorrisi.

È questa l’immagine che fa copertina alla vigilia del round portoghese, dove Toprak dovrà andare  all’attacco, visti i 45 punti che lo separano dalla vetta e una vittoria che ancora manca in questo inizio di stagione. Dal canto suo, invece, Rea dovrà rimontare 18 lunghezze nei confronti di Alvaro Bautista e della Ducati.

Sulla carta Toprak e Johnny si candidano come i favoriti della terza tappa stagionale delle derivate, considerando i risultati ottenuti nelle precedenti stagioni. Domani, alle ore 11:30 italiane, le 10:30 locali, il primo banco di prova con la FP1.  

Articoli che potrebbero interessarti