Tu sei qui

MotoGP, Bastianini ruggisce in FP2 a Le Mans, 2° A.Espargarò, Marquez fa una magia

Enea rifila due decimi ad Aleix Espargarò con l'Aprilia, poi cade dopo la bandiera a scacchi. 3° Rins davanti a Zarco e Bagnaia. Marquez fa un altro salvataggio incredibile

MotoGP: Bastianini ruggisce in FP2 a Le Mans, 2° A.Espargarò, Marquez fa una magia

Share


15:07 - Termina qui la nostra cronaca LIVE della FP2 MotoGP a Le Mans, grazie per averla seguita con noi. Restate sintonizzati su GPOne per tutte le dichiarazioni dei protagonisti e ricordate l'appuntamento di stasera con il nostro Bar Sport. Stay Tuned!

15:02 - Enea Bastianini è tornato davanti a tutti oggi a Le Mans, prendendosi il venerdì francese e dimostrando ancora una volta quanto possa essere efficace in questa stagione in sella alla Ducati del Gresini Racing. Alle sue spalle, ha chiuso un ALeix Espargarò sempre più autorevole con l'Aprilia, con Rins a chiudere la prima fila virtuale. 

Zarco segna il quarto tempo dopo aver offerto spettacolo in pista. Il francese è entrato fortissimo nella ghiaia, ma è stato in grado di salvare la sua Ducati da una caduta che appariva inevitabile. Bagnaia fa il 5° tempo davanti a Fabio Quartararo, non efficacissimo oggi. Settimo Binder che rialza la testa con la KTM, con Mir, Martìn e Miller a chiudere la top ten e la lista dei 10 qualificati alla Q2.

Non male Morbidelli, 11°, che però a fine sessione cade mentre sta spingendo per migliorarsi. Vinales alle sue spalle, mancando una top ten che stamattina appariva abbondantemente alla sua portata. Fuori dalla Q2 tutte le Honda, con Pol Espargarò 13° davanti a Marc Marquez. Marc non è stato incisivo e quando ha iniziato a spingere ha anche perso l'anteriore della sua moto, dando vita ad uno dei salvataggi miracolosi che ormai gli vediamo fare sempre più spesso. 

14:57 - Bandiera a scacchi sulla sessione, con Bastianini autore del miglior tempo della giornata davanti ad Aleix Espargarò, ancora super competitivo con una Aprilia che in passato non digeriva tanto Le Mans. Questa la classifica. 

14:55 - Bastianini si prende il miglior tempo staccando di brutto tutti. Purtroppo subito dopo cade alla prima chicane Enea, ma senza conseguenze per il pilota. La poggia a terra a bassissima velocità. Cade anche Morbidelli...pessimo venerdì per Franco. 

14:54 - Bastianini ha quasi mezzo secondo di vantaggio a metà giro, Enea sta guidando benissimo. 

14:53 - Bastianini on fire! Enea sta guidando benissimo e riesce a prendersi il miglior tempo, ma subito dopo gli viene cancellato per passaggio sul verde. Si rilancia il pilota di Gresini Racing. 

14:51 - Marquez sceglie Bagnaia come traino, ma Pecco va largo in una curva e Marc è costretto a rialzare la moto. Bagnaia si è forse fermato proprio perché si è accorto di essere seguito dallo spagnolo. Cade intanto anche Luca Marini. 

14:49 - Cade Marco Bezzecchi, per fortuna senza conseguenze. Alla curva 7.

14:47 - Miller in pista con gomma morbida, stessa cosa Pol Espargarò. Si conferma la voglia di dare vita a dei veri time attack prima della bandiera a scacchi, si anima la sessione. 

14:46 - Rientrano tanti piloti in pista, al momento non sappiamo ancora chi ha scelto le morbide e chi no. Miller tra i primi a rientrare, tra l'altro dopo l'errore di prima.  

14:43 - Quasi tutti i piloti fermi ai box per cambiare gomme, tra poco i piloti potrebbero entrare in pista con le morbide per fare il time attack. Rins non ha ancora migliorato il riferimento del mattino, come pure Pol Espargarò, che stamattina era stato il migliore. 

14:42 - Migliora molto Martìn nei primi settori, ma poi rientra ai box. Mancano poco più di dieci minuti alla bandiera a scacchi, tra poco si scatenerà una vera e propria caccia al cronometro. 

14:40 - Bastianini rientra ai box dopo aver segnato ottimi riferimenti nei primi settori. Enea può fare un bel balzo in avanti in questa sessione. Piccola incomprensione in pista tra Rins e la coppia HRC. Cade intanto Darryn Binder. 

14:38 - Timido passo in avanti per Marc Marquez, che segna il 12° tempo. Casco rosso di Bastianini, mentre Zarco segna il sesto tempo. 

14:37 - Caduta per Jack Miller, per fortuna senza inconvenienti per il pilota australiano. 

14:36 - Incredibile numero di Zarco! Va largo alla prima curva, entra a fionda nella via di fuga ma riesce a salvarla andando fortissimo!!! Impressionante.

14:34 - Casco rosso per Quartararo nei primi due settori. Fabio grande protagonista nella pista di casa. 

14:32 - Uno sguardo alla classifica combinata completa quando mancano poco più di venti minuti al termine di questa FP2. Bagnaia resta leader.

14:31 - La Yamaha continua ad essere efficace solo con Quartararo. Dovizioso è 18°, Morbidelli 21° e Binder 23°. Il francese è davvero l'unico a riuscire a sfruttare una M1 che tutti gli altri faticano ad interpretare. 

14:29 - Molto efficace Vinales, che ripete il tempo del mattino. Lo spagnolo sembra avere sempre di più 'in mano' l'Aprilia, il suo processo di adattamento sta procedendo bene. Dobbiamo sempre ricordare quanto accaduto con Lorenzo e la Ducati. Jorge dopo un anno e mezzo iniziò a volare con la Ducati, serve pazienza anche con Maverick e l'Aprilia. 

14:28 - Si è migliorato anche Bastianini, che adesso è però ancora 13° e fuori dalla Q2 al momento. Si lancia adesso Marc Marquez, che è 14° in combinata. Lo spagnolo per adesso non sta spingendo.

14:25 - Dando uno sguardo alla combinata, ecco i dieci piloti qualificati al momento alla Q2. I primi tre piloti hanno già limato il riferimento del mattino, come Binder che adesso è 8°.

14:23 - Aleix Espargarò risponde e si prende il terzo tempo, mentre è Bagnaia a battere il riferimento di Quartararo. Pecco in palla a Le Mans, dopo il trionfo di Jerez vuole dimostrare di essere davvero il pilota da battere anche qui. I tempi stanno scendendo, ci si avvicina al record del tracciato, che potrebbe cadere già oggi. 

14:22 - All'attacco anche Bagnaia, con ottimi riferimenti nei primi settori. Pecco chiude con il secondo tempo alle spalle di Fabio. Risale la classifica Di Giannantonio, che segna il 15° tempo. 

14:20 - Quartararo segna il miglior tempo della sessione e della giornata. Il francese al comando delle operazioni.

14:19 - Caduta per Joan Mir ad inizio turno alla curva 7, il pilota sta bene e sta già tornando ai box per recuperare la seconda moto. 

14:17 - Albesiano ai microfoni di SKY: "Siamo soddisfatti perché i piloti hanno provato la nuova frizione, dobbiamo metterla a punto ma siamo contenti. Dobbiamo sapere presto se ci sarà un secondo team Aprilia nel 2023, ci serve tempo per prepararsi nel modo migliore e non ne abbiamo tantissimo".

14:15 - Al pronti via è di nuovo Alex Rins il migliore, anche se i tempi sono ovviamente ancora lontani da quello segnato da Pol Espargarò stamattina. In ogni caso, è evidente che Alex stia attaccando sempre con la sua Suzuki. Mir ha probabilmente già trovato posto per il 2023, con tante voci che lo vedono già in Honda al fianco di Marc Marquez. Rins deve invece lottare per avere una moto ufficiale ed andare forte è l'unica cosa che può fare al momento per continuare a far risalire le sue quotazioni dopo un inizio di stagione ottimo. 

14:13 - Sarà una sessione molto importante questa FP2, perché il meteo potrebbe cambiare molto rapidamente e domani c'è il rischio di trovarsi con la pioggia durante la FP3. Tutti cercheranno il time attack a fine sessione per guadagnarsi un posto in Q2 da subito. 

14:11 - Semaforo verde, entra in pista Jack Miller, stamattina molto efficace per quasi tutta la sessione, chiusa in 7a posizione dopo essere stato a lungo in testa alla classifica. 

14:10 - Benvenuti alla nostra cronaca LIVE della FP2 MotoGP a Le Mans. Bagnaia cerca la concentrazione nel box prima di entrare in pista, il sole splende ancora sul tracciato francese. 

La prima sessione di libere a Le Mans è stata baciata dal sole ed un Pol Espargarò particolarmente ispirato ha regalato alla Honda la soddisfazione del primo posto in classifica. Alex Rins ha risposto alla grande, dimostrando di voler assolutamente chiudere in bellezza l'avventura di Suzuki in MotoGP da qui a fine stagione, mentre Pecco Bagnaia è stato bravo ad arpionare un terzo posto proprio allo scadere della sessione. 

Quartararo si è docuto accontentare del 4° tempo davanti al sempre solido Aleix Espargarò, con anche Vinales in grado di piazzare l'Aprilia in top ten, in ottava posizione. Fuori dai dieci Marc Marquez, mai incisivo in mattinata. 

La nostra cronaca LIVE della FP2 scatterà alle 14:10, Stay Tuned!

Questa la classifica della FP1 MotoGP a Le Mans

Articoli che potrebbero interessarti