Tu sei qui

Ducati DesertX e Audi RS Q e-tron insieme: il VIDEO del confronto

Danilo Petrucci ed i piloti ufficiali Stéphane Peterhansel e Carlos Sainz in Sardegna hanno girato un video emozionale in occasione della presentazione stampa

Iscriviti al nostro canale YouTube

Share


Viabbiamo appena messo online il test di una delle moto più attese del 2022, la Ducati DesertX (QUI trovi link della nostra Video Prova) e subito arriva il confronto, con il sorprendente prototipo da rally firmato Audi. Si sono incontrati in Sardegna per un evento speciale realizzato in partnership tra le due aziende, Ducati DesertX e Audi RS Q e-tron. I due mezzi si sono resi protagonisti del primo test riservato ai media internazionali, che ha potuto contare anche sulla presenza di Danilo Petrucci, vincitore di una tappa della Dakar 2022, e dei piloti e co-piloti ufficiali Audi Emil Bergkvist, Stéphane Peterhansel, Edouard Boulanger, Carlos Sainz e Lucas Cruz.

Ducati DesertX e la grafica speciale

Per celebrare questo evento il Centro Stile Ducati ha realizzato una livrea esclusiva per la DesertX ispirata a quella della RS Q e-tron. Questa moto speciale è stata guidata da Petrucci, che ha dato spettacolo insieme alla coppia Sainz/Cruz su un tracciato tecnico in fuoristrada. Andrea Ferraresi, Direttore Centro Stile Ducati: “Quando abbiamo visto la RS Q e-tron per la prima volta non abbiamo potuto fare a meno di immaginarla in azione tra le dune e le rocce insieme alla DesertX. Questo evento ci ha dato la possibilità di farlo e abbiamo così deciso di creare una livrea esclusiva, ispirata nei colori e nella grafica al prototipo Audi. Vedere auto e moto insieme in fuoristrada è davvero un grande spettacolo. La collaborazione tra i due brand e tra i rispettivi Centri Stile in particolare è molto forte e importante”.

La DesertX in pillole

La DesertX è il modello con cui la Casa motociclistica di Borgo Panigale fa il suo ingresso nel segmento delle enduro di media cilindrata. La moto è progettata per affrontare l’off-road più impegnativo e per questo è dotata di ruota anteriore da 21”, posteriore da 18”, sospensioni a lunga escursione e ampia luce a terra. Spinta dal motore Testastretta 11° , DesertX garantisce una guida confortevole, facile e sicura in tutti i tipi di viaggio grazie anche alla grande cura dell’ergonomia, all’attento studio aerodinamico e all’avanzata dotazione tecnologica.
La sicurezza e le prestazioni del nuovo modello Ducati sono garantite anche dai sistemi elettronici, che rappresentano lo stato dell’arte per quanto riguarda l’ausilio alla guida. I Riding Mode disponibili su DesertX sono ben 6 (di cui due destinati all’uso off-road: Enduro e Rally) e lavorano in combinazione con i 4 Power Mode che modificano potenza e prontezza di risposta del motore.
La cartella stampa completa di Ducati DesertX è disponibile a questo link.

La RS Q e-tron è il prototipo da rally realizzato da Audi per affrontare il deserto e incarna l’efficienza più pura. L' innovativa trazione elettrica con batterie ad alta tensione e convertitore di energia di cui è dotata segna un nuovo limite tecnologico su un’auto da corsa. La RS Q e-tron ha debuttato lo scorso gennaio al Rally Dakar 2022 impressionando con quattro vittorie di tappa, mentre a marzo ha ottenuto la sua prima vittoria assoluta all’Abu Dhabi Desert Challenge. Il pilota ufficiale Carlos Sainz ha sottolineato l’importanza di questo modello per il programma motorsport della Casa dei quattro anelli: “Quello che Audi ha ottenuto con questo concept è tecnicamente unico e rappresenta un vero beneficio per noi piloti. L’evento in Sardegna è stato utile per comunicare i vantaggi della trazione elettrica. Tutti i media sono rimasti impressionati”. Sainz, Petrucci e tutti i piloti Audi sono stati accolti con grande entusiasmo dalla stampa nel corso di questo evento che ha confermato il grande legame e la costante collaborazione tra Ducati e Audi.

Articoli che potrebbero interessarti