Tu sei qui

MotoGP, Bagnaia trionfa a Jerez, Quartararo 2°. Espargarò 3° con l'Aprilia, show Marquez

Pecco conduce la gara dal primo all'ultimo giro in una vera lotta di nervi con Fabio che alla fine cede. Aleix conquista il podio, Aprilia gode ma perde le concessioni. Marquez spettacolo, è 4°

MotoGP: Bagnaia trionfa a Jerez, Quartararo 2°. Espargarò 3° con l'Aprilia, show Marquez

Share


14:40 - Termina qui la nostra cronaca LIVE del Gran Premio di Spagna da Jerez, grazie per averla seguita con noi. Restate sintonizzati su GPOne per tutte le dichiarazioni dei protagonisti direttamente dal paddock e ricordate l'appuntamento di stasera con il nostro Bar Sport, Stay Tuned!

14:46 - Pecco Bagnaia porta a compimento una cavalcata perfetta, con una gara condotta in testa dal primo all'ultmo giro e senza commettere alcuna sbavatura. Il pilota della Ducati è davvero tornato quello di fine 2021, quando semplicemente dominava su ogni tracciato. Fabio Quartararo ha tentato di rispondere, ma era davvero impossibile oggi tenere testa a Pecco e si è accontentato del secondo posto che gli consente in ogni caso di essere leader in classifica iridata. 

Terzo posto strepitoso per Aleix Espargarò che dopo aver atteso oltre metà gara alle spalle di Miller e Marc Marquez, ha scelto il momento perfetto per passare entrambi e scappare. Grande spettacolo l'ha offerto Marc Marquez, che ha piegato Jack dopo un duello furibondo per il 4° posto. Marc ha anche salvato una caduta alla curva 13, impresa che non gli riusciva da molto tempo. 

Sesto posto opaco per Joan Mir, mentre ha chiuso in settima posizione Nakagami, davanti a Bastianini, autore di una bella rimonta. A chiudere la top ten la KTM con Brad Binder, con Pol Espargarò 11°. Pessima prestazione per Alex Rins che dopo due errori chiude 19° perdendo ovviamente la testa della classifica e con un bottino di 0 punti a Jerez. 

ULTIMO GIRO - Sorpasso capolavoro di Marquez su Miller, ma è Bagnaia a VINCERE a Jerez!!! Trionfo di Pecco su Quartararo, Aleix Espargarò fa un altro podio con l'Aprilia.  La classifica con Bastianini che ha passato Bezzecchi all'ultimo giro. 

ULTIMO GIRO - Inizia l'ultimo giro per Bagnaia che conduce su Quartararo con un vantaggio di 5 decimi. Aleix Espargarò mette il podio al sicuro, mentre Marquez vuole attaccare Miller per il 4° posto. Bastianini ha un'ultima chance per prendersi l'8° posto da Bezzecchi. Vinales intanto è risalito in 14a posizione. 

GIRO 24 - Classifica quando mancano due giri! Bagnaia vede ridursi il proprio vantaggio, Quartararo vuole vincere!!! Miller perde terreno su Aleix Espargarò, il podio sembra del pilota Aprilia. Bagnaia non molla, Fabio neanche!

GIRO 23 - Aleix Espargarò si ritrova terzo e sta spingendo per staccare i rivali! Quartararo porta il distacco su Pecco a quota 5 decimi, mancano 3 giri ed è tutto da decidere!!! Mir intanto è vicinissimo a Marquez ed in piena lotta per il podio. Aleix sta spingendo per staccare gli altri e mettere il terzo posto in cassaforte. Bastianini intanto è a meno di due decimi da Bezzecchi. 

GIRO 22 - Aleix Espargarò ne passa due! Terza l'Aprilia, Miller a sua volta passa di nuovo Marquez. Duello fantastico per il podio! Bagnaia davanti sempre in fuga con Quartararo. Intanto si avvicina Mir, che vuole entrare in lotta per il podio!!! Gran finale a Jerez. 

GIRO 21 - Miller sprofonda ad oltre 8 secondi, Bagnaia continua a tenere testa a Quartararo, che però non molla e riporta il gap sotto quota 8 decimi. Marquez passa Miller, sorpasso bellissimo, si accende la lotta per il podio!

GIRO 20 - Questa la classifica al 20° passaggio. Bagnaia cerca di staccare Quartararo, vantaggio vicino ai 9 decimi. Bastianini a mezzo secondo da Bezzecchi. 

GIRO 19 - Marquez attacca ancora Miller, che però stacca tardissimo! Bagnaia sempre in fuga con Quartararo a sei decimi adesso. Bastianini si avvicina a Bezzecchi, ma non ancora abbastanza per attaccarlo. Solo 20° Rins, protagonista di una pessima prestazione oggi. Mir tenta di avvicinarsi ad Aleix Espargarò ed ora è a 1'2 secondi. 

GIRO 18 - Sale oltre i sette secondi il vantaggio di Quartararo su Miller, che si sta difendendo da Marquez ed Aleix Espargarò. Mir abbassa leggermente il gap su Aleix, ma resta lontano. Molto bene la gara di Nakagami, che resta 7° alle spalle di Mir e davanti a Bezzecchi. 

GIRO 17 - Bagnaia spinge di nuovo sul gas e riporta il gap su Quartararo a 8 decimi. Una sorta di tira e molla tra i due. Aleix Espargarò si va vedere alle spalle di Marc Marquez. Bastianini non sembra in grado di attaccare Bezzecchi al momento, con il rookie di VR46 che sta facendo una bellissima gara ed ora è 8°. 

GIRO 16 - Miller adesso è a ben 6 secondi da Quartararo, la lotta per la vittoria è affare esclusivo tra Pecco e Fabio. Aleix Espargarò intanto è molto vicino a Marc Marquez, che dopo diversi tentativi di sorpasso su Miller, sembra più arrendevole. Vinales sempre incollato a Marini per la 14a posizione. 

GIRO 15 - La classifica quando mancano 11 giri al traguardo. Bagnaia sempre leader, Quartararo chiude leggermente il gap che adesso è a 6 decimi. 

GIRO 14 - Errore di Marquez, con Aleix Espargarò che si fa vedere all'interno della 13! Bel duello per il terzo gradino del podio, mentre al momento Bagnaia e Quartararo stanno facendo gara a parte. Sempre 8 decimi tra i due. Bastianini adesso incollato a Bezzecchi, ha chiuso il gap molto rapidamente. 

GIRO 13 - Bagnaia continua a fare il passo, ma Quartararo resta a tiro. Sempre 8 decimi tra i due, mentre Marc Marquez si sta facendo vedere continuamente dietro Miller, che adesso incassa 4,7 secondi da Fabio. Bastianini dopo aver passato Binder sta ricucendo il gap su Bezzecchi.Vinales intanto 15° alle spalle di Luca Marini, incollati.  

GIRO 12 - Marquez attacca Miller ma non affonda completamente. Bagnaia fa un piccolo gap, adesso Quartararo è a 8 decimi dall'italiano. Aleix Espargarò si è rifatto sotto a Marquez, Bastianini intanto ha passato Binder.

GIRO 11 - Quartararo non molla e adesso è a meno di mezzo secondo da Pecco. Miller a 3'7 secondi, Marquez cerca il varco per prendersi il terzo posto mentre Aleix Espargarò resta 5° ed incassa qualche decimo. Mir non riesce a ricucire il gap. Bradl caduto di nuovo, gara finita. Marquez vicinissimo a Miller. 

GIRO 10 - Questa la classifica, con Marc Marquez che sta attaccando Miller. Il distacco di Quartararo nei confronti di Bagnaia aumenta leggermente, Pecco tenta la fuga. Svarione di Rins, esce nella ghiaia e si ritrova 22°. Caduto Zarco. 

GIRO 9 - Invariato il distacco tra Bagnaia e Quartararo, i due stanno martellando su un ritmo infernale per tutti gli altri, Miller adesso è a 3 secondi. Marc Marquez sempre più vicino a Miller, mentre Vinales sta risalendo la china. Adesso Maverick è 17° e sta girando più forte di molti piloti che lo precedono. 

GIRO 8 - Resta attorno al mezzo secondo il distacco tra Bagnaia e Quartararo, mentre Miller adesso è a 2'2 secondi. I due battistrada stanno facendo un altro sport in questa fase. Marc Marquez incollato all'australiano, tra poco potrebbe tentare l'attacco. L'Aprilia sempre 5a con Aleix Espargarò. Mir si sta avvicinando ad Aleix per la 5a posizione. 

GIRO 7 - Bagnaia riesce a portare a mezzo secondo il proprio vantaggio su Quartararo. Miller adesso è a 1'7 secondi dai due battistrada, con Marquez a sua volta a 4 decimi. Bezzecchi sta girando più forte di Nakagami che lo precede. Enea Bastianini molto vicino a Brad Binder che lo precede in 10a posizione. Vinales adesso è 18°.  

GIRO 6 - Bagnaia ha preso un minimo di vantaggio su Quartararo, tra i due adesso ci sono 4 decimi. Il pilota Ducati sta volando, Miller si è leggermente allontanato. Marc Marquez è vicino all'australiano, con Aleix Espargarò alla sua coda. Rins perde un'altra posizione ed ora è 15°, brutto inizio per il capoclassifica. Caduto Darryn Binder, che però rientra in gara. 

GIRO 5 - Questa la classifica al quinto passaggio, con Quartararo che sembra voler mettere pressione su Bagnaia, che però non molla niente. Aleix Espargarò incollato a Marc Marquez, che per ora non sta brillando. Plafonato anche Rins, adesso solo 14°. Molto bene Bezzecchi, ancora 8° davanti a Zarco e Brad Binder, primo pilota KTM in classifica. 

GIRO 4 - Quartararo è incollato a Bagnaia, sembra intenzionato a passarlo presto per evitare di far scaldare troppo la sua goma anteriore. Lotta sul filo dei millesimi adesso. Miller resta molto vicino, Aleix Espargarò incollato a Marc Marquez. Mir già 6°. 

GIRO 3 - Bagnaia cerca di fare il passo, Quartararo non molla e Miller lo tiene a tiro. Marquez 4° dopo aver passato Nakagami, che ha perso posizioni anche da Aleix Espargarò e Mir. Bezzecchi ottimo 8°. Bastianini è 11° davanti a Rins. Male Vinales, che si ritrova 20°. Rins ha perso due posizioni. 

GIRO 2 - Partenza perfetta per Bagnaia, questa la classifica al termine del primo passaggio cronometrato. Mir recupera posizioni, è 7°. Non partito benissimo Aleix Espargarò.Sono fuori Bradl e Martìn, che rientrano in pista. 

GIRO 1 - Bagnaia entra al comando alla prima curva, Quartararo alle sue spalle. Poi Miller, Nakagami e Marquez. Zarco perde qualche posizione. 

13:59 - Classifica cortissima nel campionato, con Aleix Espargarò ancora perfettamente in lotta per la leadership del mondiale.

13:58 - Tutto pronto, i piloti scattano per il giro di riscaldamento! Buon Gran Premio a tutti!

13:56 - I meccanici stanno lasciando soli i piloti in griglia, inizia il conto alla rovescia per l'inizio del giro di riscaldamento. Temperatura altissima oggi, il consumo gomme sarà probabilmente uno dei temi fondamentali soprattutto dopo metà gara, che, lo ricordiamo, si svolgerà sulla distanza di 25 giri. 

13:55 - Grande occasione anche per Aleix Espargarò, terzo in griglia con un'Aprilia che ormai fa paura a tutti su ogni singolo tracciato del mondiale. 

13:54 - Pronto Bagnaia, che ieri è stato implacabile in qualifica con la pole ed il nuovo record ufficiale di Jerez. 

 

13:52 - Risuona l'inno spagnolo a Jerez, manca pochissimo al giro di riscaldamento della gara. 

13:50 - Vinales scatterà 12°, Maverick non è riuscito a sfruttare al meglio l'accesso guadagnato alla Q2. 

13:48 - Jerez ha aperto completamente le porte al pubblico ed il risultato è questo!

13:47 - Griglia gremita, così come le tribune. La MotoGP è tornata alla normalità dopo l'incubo del Covid. 

13:45 - Benvenuti alla nostra cronaca LIVE del Gran Premio MotoGP di Jerez, questa la scelta dei piloti per quanto riguarda le gomme. Tutti i piloti hanno optato per una dura all'anteriore ed una media al posteriore. Oggi giocheranno tutti con le stesse carte dunque. 

Jerez sarà il teatro della sesta tappa della stagione MotoGP 2022, che fino a questo momento sta regalando tantissimo equilibrio. Pecco Bagnaia scatta in pole dopo aver segnato il nuovo record di Jerez ieri in qualifica, ma Fabio Quartararo non sembra affatto intenzionato a rinunciare alla lotta per vincere oggi ed è plausibile aspettarsi un duello stellare tra questi due piloti. 

Gli altri non staranno di certo a guardare, con Aleix Espargarò che scattando dalla terza casella dello schieramento con la sua Aprilia sogna in grande e vuole recitare il ruolo di outsider di lusso oggi. Miller, vincitore qui nel 2021, scatterà in 4a posizione davanti ad un Marquez che pur avendo dato vita ad un'ottima qualifica, non pare messo benissimo sul passo gara. 

Gara in rimonta per due uomini di alta classifica, come Bastianini e Rins, con l'italiano che scatterà dalla 11a casella mentre Alex, capoclassifica assieme a Quartararo, prenderà il via dalla 14a casella. 

La nostra cronaca LIVE del Gran Premio di Jerez scatterà pochi minuti prima delle 14:00, Stay Tuned!

Questa la griglia di partenza della MotoGP a Jerez:

Articoli che potrebbero interessarti