Tu sei qui

MotoGP, Bagnaia vola in FP3 a Jerez: Quartararo 2°, Marquez 4° su un ottimo Vinales

Pecco ritrova la giusta confidenza con la sua Ducati ed incanta a Jerez, Fabio risponde. Sorpresa Nakagami 3° davanti a Marc, che sfrutta il traino di Miller. Maverick e Aleix portano le due Aprilia in Q2

MotoGP: Bagnaia vola in FP3 a Jerez: Quartararo 2°, Marquez 4° su un ottimo Vinales

Share


10:50 - Termina la nostra cronaca LIVE della FP3 MotoGP a Jerez, grazie per averla seguita con noi. Appuntamento alle 14:10 per la seconda LIVE di giornata con le qualifiche, Stay Tuned!

10:45 - Bagnaia sembra davvero essere tornato quello di fine 2021, quando con la sua Ducati pareva semplicemente imbattibile. Oggi Pecco è stato perfetto in FP3, chiudendo la sessione con appena 6 millesimi di vantaggio su un Quartararo che risponde alla grande. Prima fila virtuale completata dalla sorpresa di giornata, ovvero un Nakagami super competitivo. 

Marc Marquez era apparso in difficoltà anche stamattina, ma ha sfruttato alla grande il traino di Jack Miller ed ha strappato il 4° tempo centrando la Q2. Al suo fianco in classifica uno splendido Maverick Vinales, davvero a proprio agio con l'Aprilia a Jerez ed in grado di chiudere davanti a Enea Bastianini ed Aleix Espargarò, che completa la festa Aprilia portando anche l'altra RS-GP in Q2. 

Joan Mir fa un bel balzo in avanti rispetto a ieri ed è 8° davanti a Jorge Martìn ed a Jack Miller, ultimo pillota qualificato per la Q2. Appena fuori dalla top ten un ottimo Marco Bezzecchi, rookie sempre più incisivo con la sua Ducati del VR46, mentre ha forse deluso Alex Rins, capoclassifica a pari punti con Quartararo che oggi chiude 13° dietro Zarco. 

Male le KTM, con Binder primo pilota in classifica e solo 14° davanti ad un ancora spento Morbidelli. Male anche Pol Espargarò, caduto nel finale della sessione e solo 17° davanti a Marini e Dovizioso. 

10:42 - Sventola la bandiera a scacchi a Jerez, Bagnaia chiude davanti a tutti e pare davvero tornato l'uomo da battere di fine 2021. Questa la classifica

10:41 - Caduto Pol Espargarò, che sta collezionando troppi errori con la sua Honda. 

10:39 - Quartararo alza l'asticella, ma poi rinuncia! Bastianini segna il sesto tempo, Zarco è 11° dopo aver trainato Enea. 

10:37 - Vinales si migliora e chiude 5°! Bagnaia si sta migliorando, potrebbe abbassare il proprio riferimento. Anche Bezzecchi gira forte ed è 8°. Caduto Alex Marquez, moto distrutta. 

10:37 - Marc Marquez sfrutta il gancio di Jack Miller e si prende la quarta posizione nella combinata. Colpo di reni per Marc che entra in Q2.

10:36 - Errore per Stefan Bradl, che per fortuna non si è fatto niente nella scivolata. 

10:33 - Al momento sono i soli Bastianini e Martìn a non aver migliorato i tempi di ieri tra quelli in Q2. 

10:31 - Meno di 8 minuti alla bandiera a scacchi della sessione, tra poco si scateneranno tutti per il time attack. Minuti decisivi per conquistare un posto in Top Ten e l'accesso alla Q2. 

10:29 - Quartararo si migliora ed ora è secondo alle spalle di Bagnaia. I due rivali per il titolo nel 2021 sembrano determinati a darsi battaglia a Jerez. 

10:28 - Marc Marquez spinge, ma è Nakagami a segnare un ottimo tempo piazzandosi in seconda posizione alle spalle di Bagnaia. Il giapponese al momento è molto più incisivo rispetto a Marc. 

10:27 - Miller si migliora ed entra in Q2. Per adesso sia Quartararo che Bastianini non sono riusciti a migliorare i tempi di ieri, ma restano saldamente nei primi dieci adesso. Stessa cosa per Jorge Martìn. 

10:26 - Pecco davanti a tutti con gomma nuova morbida al posteriore. Quartararo si stava avvicinando ma ha commesso un errore mentre aveva dei caschi rossi nei primi due settori. Uno sguardo alla combinata

10:24 - Mir si migliora, anche Binder fa un passo in avanti. Ma arriva Bagnaia e egna un tempo mostruoso! Pecco si prende la prima posizione e ferma il cronometro in 1'36'782!

10:24 - Anche Bagnaia segna caschi rossi, si sta accendendo la FP3!

10:23 - Casco rosso per Mir nei primi settori! Lo spagnolo potrebbe strappare il miglior tempo della sessione. 

10:20 - Resta molto vicino alla vetta Brad Binder, che è 6° adesso e sta andando molto più forte del compagno Miguel Oliveira, che sta invece soffrendo moltissimo ed ora è 19° in questa FP3. 

10:18 - Resta in difficoltà Marc Marquez, adesso 16° in questo turno. Lo spagnolo ha davvero tante difficoltà a trovare la quadra in sella alla sua Honda in questo 2022. La moto evidentemente non va incontro alle sue esigenze, ed è stato lo stesso spagnolo a confermare che da lunedì nel test lavorerà per se stesso, senza considerare le esigenze degli altri piloti Honda. 

10:16 - Mir, Aleix Espargarò e Maverick Vinales sono i tre piloti in top ten nella combinata che hanno migliorato il proprio riferimento di ieri entrando in Q2. Mir attualmente è 4° in combinata. 

10:14 - Si inserisce davanti a tutti Joan Mir con la sua Suzuki. Anche ieri mattina le due Suzuki erano state velocissime, salvo poi perdersi in FP2. Forse le temperature più basse del mattino aiutano le GSX-RR, che poi soffrono quando le stesse temperature aumentano. 

10:12 - Anche stamattina enorme equilibrio in pista, ci sono i primi 17 piloti in un secondo. La conformazione di Jerez favorisce situazioni come questa, ma è impressionante osservare quanto le prestazioni di tutti siano davvero sullo stesso livello. La gara potrebbe essere uno spettacolo, il solo Quartararo potrebbe aspirare ad una fuga. 

10:10 - Uno sguardo alla classifica quando mancano poco meno di 30 minuti alla bandiera a scacchi di questa FP3.

10:07 - Segna dei caschi rossi Quartararo, determinato a piazzare subito la M1 davanti a tutti come fatto ieri. 

10:06 - Fratelli Espargarò davanti a tutti, con Pol che adesso si piazza alle spalle di Aleix. Terzo Fabio Quartararo, che non perde tempo e segna subito tempi molto incisivi. Come scritto stamattina, Quartararo dovrebbe restare in Yamaha fino a tutto il 2024. 

10:04 - Lima ulteriormente il proprio riferimento Aleix Espargarò, che si conferma davanti a tutti. Lo spagnolo sta andando fortissimo nelle fasi iniziali di questa FP3. 

10:02 - Anche Nakagami si fa vedere davanti e si piazza alle spalle di Aleix. Il giapponese sta finalmente performando ad alto livello con la Honda, sta cercando di conquistare un posto in squadra per il futuro. 

10:00 - Ottimo tempo per Aleix Espargarò, che si prende subito la testa della classifica ed anche l'accesso alla Q2 con un buon 1'37'7 davanti al compagno Vinales, ad appena 2 decimi. Grande inizio di giornata per l'Aprilia. 

9:55 - Semaforo verde, scatta la terza sessione di libere a Jerez.

9:50 - Benvenuti alla nostra cronaca LIVE della FP3 MotoGP a Jerez. Una bella novità per Maverick Vinales, che oggi scenderà in pista con un casco replica di quello di un altro Maverick, ovvero quello di Tom Cruise in Top Gun.

Le prime due sessioni di libere a Jerez hanno restituito un quadro molto chiaro della situazione. In pista c'è un equilibrio totale, i distacchi sono davvero minimi come da tradizione sul tracciato spagnolo con i primi 17 piloti in classifica nella combinata racchiusi in un secondo. Fabio Quartararo ha avuto la meglio su tutti, ma alle sue spalle c'è una vera e propria muta di Ducati con Bastianini, Bagnaia e Martìn pronti a sfidarlo oggi.

Nakagami è stato molto incisivo ieri chiudendo al 5° posto la giornata, primo pilota Honda in classifica, mentre è apparso in difficoltà Marc Marquez che ha chiuso 19° la giornata dopo essere stato anche vittima di due cadute nello stesso giro in FP2. L'Aprilia si gode Vinales in top ten e in Q2 al momento, mentre il suo compagno Aleix Espargarò è 13° e ieri ha avuto anche un malinteso con Marquez in pista proprio nelle fasi destinate al time attack. 

La nostra cronaca LIVE della FP3 MotoGP a Jerez scatterà alle 9:55, Stay Tuned!

Questa la classifica combinata delle libere di ieri:

Articoli che potrebbero interessarti