Tu sei qui

Dorna congela la riprese della seconda stagione di 'MotoGP Unlimited'

Arroyo: “Ciò che non vogliamo è fare le cose in fretta. Siamo molto soddisfatti del prodotto che è uscito fuori, però ci sono sempre aspetti che si possono migliorare”.

MotoGP: Dorna congela la riprese della seconda stagione di 'MotoGP Unlimited'

Share


Manel Arroyo, Direttore Generale della Dorna, l’azienda che detiene i diritti del campionato, ha messo in pausa la serie ‘MotoGP Unlimited’. L’idea è quella di analizzare tutti i dati della prima stagione e, in funzione di questi, ricominciare le riprese in vista del 2023.

“Vogliamo analizzare tutte le informazioni per poter prendere le migliori decisioni possibili. Se è necessario fare qualche cambio, lo faremo”, ha detto Arroyo.

La prima stagione, composta da otto episodi, è stata realizzata dal team di Mediapro ma ha suscitato alcune perplessità.
Una di queste è che la maggior parte dei protagonisti parli in italiano o in spagnolo.

“MotoGP Unlimited” è uscita il 14 marzo con il campionato già in corso e dopo più di un mese di promozione.

Un altro degli aspetti che Dorna vuole sfruttare sono le possibilità di espansione della serie, in altre destinazioni in cui Amazon non è disponibile.

“Ciò che non vogliamo è fare le cose in fretta - ha detto Arroyo - Siamo molto soddisfatti del prodotto che è uscito fuori, però ci sono sempre aspetti che si possono migliorare”.

Articoli che potrebbero interessarti