Tu sei qui

MotoGP, A Jerez è Yamaha Vs Ducati: Quartararo 1° in FP2 su Bastianini e Bagnaia

Fabio strappa il miglior tempo, 4° chiude Jorge Martìn. Nakagami 5° e miglior pilota Honda, disastro Marquez: cade due volte nello stesso giro ed è solo 19° nella combinata

MotoGP: A Jerez è Yamaha Vs Ducati: Quartararo 1° in FP2 su Bastianini e Bagnaia

Share


15:03 - Termina qui la nostra cronaca LIVE della FP2 MotoGP a Jerez, grazie per averla seguita con noi. Restate sintonizzati su GPOne per tutte le dichiarazioni dei protagonisti direttamente dal paddock, Stay Tuned!

15:00 - Era indicato come il favorito e Quartararo non ha deluso le attese, chiudendo il venerdì di Jerez con il miglior tempo davanti a tre Ducati. Il secondo tempo l'ha segnato un ottimo Enea Bastianini, davanti a Bagnaia e a Jorge Martìn. Quinto tempo per la prima Honda in classifica che è quella di Taka Nakagami, con Brad Binder a chiudere la seconda fila virtuale con la sua KTM. 

Pol Espargarò 7° davanti a Rins e Vinales, che oggi si è preso il gusto di battere il proprio compagno di team Aleix Espargarò, 'solo' 13° oggi. Jack Miller chiude la top ten, con Zarco primo degli esclusi all'accesso diretto alla Q2. 

Sessione davvero disastrosa per Marc Marquez, che è stato vittima di due cadute nello stesso giro. Marc, dopo un errore alla curva 6 è risalito in sella, ha acceso la propria Honda ed è poi incappato in una seconda caduta alla curva 9. Il risultato è la sua 19a posizione nella combinata, in una giornata davvero disastrosa per il campione spagnolo. 

14:56 - Termina la sessione, Quartararo chiude con il miglior tempo davanti a Bastianini e Bagnaia, ecco la classifica

14:54 - Quartararo strappa il miglior tempo ed alle sue spalle si piazza Bastianini. Terzo Bagnaia, mentre sta sventolando la bandiera a scacchi. 

14:53 - Bagnaia migliora di due centesimi il proprio riferimento. Anche Quartararo spinge forte, intanto casco rosso per Enea Bastianini! Momento di fuoco a Jerez nel finale di questa FP2. 

14:53 - Si inserisce Quartararo in terza posizione, Bagnaia continua a spingere con dei caschi rossi. 

14:52 - Pecco si prende la prima posizione fermando il cronometro in 1'37'283! Martìn secondo e meno di un decimo, poi arriva Vinales 4° davanti ad Aleix Espargarò. Ottima Aprilia. 

14:50 - Nakagami spinge ancora e migliora di altri due decimi! Pioggia di caschi rossi, anche Bagnaia e Martìn con dei caschi rossi. 

14:49 - Anche Quartararo in pista con gomma nuova, tra poco scatterà una vera e propria caccia al tempo. Anche le due Suzuki entrano in pista, come Pecco Bagnaia. Pista affollata, tutti i piloti con il coltello tra i denti quando mancano 5 minuti alla bandiera a scacchi. 

14:47 - Super Nakagami in questa fase, che segna il miglior tempo con una gomma morbida nuova! Taka gira in 1'37'778 mettendo tutti in riga. Rientra in pista Marc Marquez, come Aleix Espargarò. Inizia la fase dei Time Attack. 

14:46 - Non è ancora rientrato in pista Marc Marquez, che è già con il casco in testa e sta per rilanciarsi con la sua Honda. Adesso Marc è 13° in combinata alle spalle di suo fratello Alex. 

14:44 - Vinales è 6° a 5 centesimi da Espargarò. Bello vedere il Top Gun avvicinare così tanto i riferimenti del compagno di squadra che conosce la RS-GP come le sue tasche. Ormai Maverick ha preso il ritmo giusto per lottare a top e speriamo che Jerez possa essere la volta buona per rivederlo davvero al top. 

14:43 - Mancano 12 minuti alla bandiera a scacchi, osserviamo la classifica combinata. Rins non è ancora riuscito a migliorare i tempi del mattino, mentre Bagnaia sta spingendo fortissimo adesso. 

14:42 - Quartararo perde il proprio vantaggio nel T4, che sembra la zona della pista dove soffre di più. Ma il francese sta mettendo sul piatto in ogni caso un passo impressionante. 

14:40 - Caschi rossi per Quartararo nei primi settori, il francese sta facendo un grande run. 

14:38 - Marc non è affatto contento nel box Honda. Due cadute nello stesso giro pesano parecchio...

14:37 - Impressionante vedere la classifica con tutti i piloti vicinissimi! In meno di un decimo ci sono 6 piloti!!!! Il livello è impressionante, sono tutti davvero velocissimi e molto vicini. 

14:35 - Mezzo disastro per Marc, che dopo aver riacceso la moto alla curva 6, cade di nuovo alla 9! Marc ha trovato un passaggio bellissimo per tornare ai box: è Daniel Pedrosa a dargli un passaggio ai box!!!

14:33 - Scivolata a bassissima velocità alla 6 per Marc, che si è subito rialzato. Nessun problema per Marc ma dopo poche curve cade di nuovo alla 9!

14:33 - Sta rispondendo Mir ad Aleix, ed anche Vinales sta spingendo. Caduta di Marc Marquez!

14:32 - Aleix Espargarò fa un T4 incredibile e si prende la prima posizione con l'Aprilia! Gran tempo per il pilota con una RS-GP che sembra davvero su un binario oggi. 

14:30 - Tardozzi ai microfi di SKY: "Pecco è lo stesso del 2021. Purtroppo ad inizio 2021 ci sono state delle circostanze che non gli hanno permesso di fare quello che sa fare, ma sono certo che sia uno dei piloti più forti di questo campionato. Oggi non ha preso antinfiammatori o altri medicinali, forse sarà costretto a farlo domenica per la gara ma per ora non serve"

14:27 - Mir sta portando avanti uno stint lungo su gomme usate. Probabilmente sta lavorando sul passo gara prima di spingere per il time attack che di certo arriverà prima del termine della sessione. 

14:25 - Pochissima attività in pista adesso, la maggior parte dei piloti è rientrata ai box per sostituire le gomme. Uno sguardo alla classifica combinata

14:23 - Rientrano ai box i due piloti HRC, che hanno dato vita ad un piccolo battibecco in posta. Senza dubbio c'è tensione soprattutto da parte di Pol Espargarò, che deve guadagnarsi l'eventuale conferma per il 2023. 

14:21 - Contatto sfiorato tra Marc Marquez e Remy Gardner! Per fortuna non ci sono stati problemi, ma i due piloti sono davvero arrivati vicino al contatto.

14:20 - Continua la lotta sul filo dei centesimi tra Bagnaia e Quartararo, che stanno dettando il passo. Non male Vinales, 6° alle spalle di Aleix Espargarò con Marquez che nel frattempo si è inserito in 4a posizione. 

14:19 - Bagnaia si avvicina , ma non strappa il miglior tempo a Quartararo che resta leader della combinata. Terzo tempo per Martìn, davanti ad Aleix Espargarò, subito molto concreto. 

14:18 - Quartararo è il primo a scendere sotto il muro del 1'38 e scalza Bagnaia. Questa la classifica della FP2 adesso

14:17 - Quartararo segna dei caschi rossi, anche Marquez gira forte. Bagnaia nel frattempo si migliora nei primi due settori e vuole migliorare il proprio riferimento. 

14:16 - Bagnaia segna il miglior tempo della combinata al secondo passaggio. Bel segnale da Pecco e dalla Ducati. 

14:14 - Al primo giro lanciato Fabio si mette davanti a tutti, ma ovviamente con riferimenti lontani da quelli di stamattina. Anche Bagnaia subito al top. 

14:12 - Quartararo al primo passaggio va largo all'ultima curva, andando a lambire l'erba!

14:11 - Piloti subito in pista, stamattina è mancata all'appello la Ducati, ma secondo le parole di Tardozzi, nessuno dei piloti della Casa di Borgo Panigale ha voluto spingere al limite nella prima sessione. Oggi potremo comprendere meglio il livello delle Rosse a Jerez. 

14:10 - Semaforo verde in pitlane, scatta la FP2 MotoGP a Jerez!

14:08 - Cerca la concentrazione Bastianini, che sembra aver superato il dolore alla mano causato dalla caduta in gara a Portimao. 

14:05 - Rins ha dimostrato di essere in gran forma stamattina, ormai la crisi che l'ha attanagliato per tutto il 2021 sembra davvero lontana. Al momento è difficile immaginare che Suzuki voglia cambiare l'attuale coppia di titolari per il futuro. 

14:03 - Come da tradizione, tutti molto vicini stamattina. In meno di un secondo ci sono 19 piloti, a testimonianza dell'equilibrio in pista. 

14:00 - Benvenuti alla nostra cronaca LIVE della FP2 MotoGP a Jerez. Mancano dieci minuti al verde del semaforo in pitlane, il meteo continua ad essere perfetto e la temperatura si è alzata parecchio. 

La mattinata di Jerez è stata dominata dalla Suzuki, che ha messo a segno una doppietta nella FP1 con Mir a precedere Rins. La GSX-RR sembra in perfetta forma ed i due piloti la stanno sfruttando al meglio, dimostrando che le parole di Quartararo, che indica proprio nella coppia Suzuki due serissimi sfidanti per il titolo, sono più che fondate. 

Il francese, grande atteso alla vigilia, è stato veloce stamattina ma ha anche avuto qualche problemino di troppo, con una escursione indesiderata nelle vie di fuga ed una prestazione velocistica che lo colloca al 5° posto in classifica. Presto per pensare che sia nei guai, ma almeno per ora il dominio atteso non si sta materializzando. Ottima sessione stamattina per l'Aprilia, che si gode il 4° tempo di Aleix Espargarò ed il 9° di Maverick Vinales, ancora alla caccia di una prestazione esemplare in qualifica. 

Debutto difficile a Jerez per Marc Marquez, 11° e ultimo pilota Honda in classifica. Lo spagnolo non ha trovato la magia stamattina, ma è probabile che oggi possa fare dei notevoli passi in avanti. 

La nostra cronaca della FP2 scatterà alle 14:10, stay tuned!

Questa è la classifica della FP1 MotoGP a Jerez:

Articoli che potrebbero interessarti