Tu sei qui

MotoGP, Puig: "A Portimao peggio di quanto ci aspettassimo, dobbiamo migliorare"

Il team manager della Honda non nasconde i problemi della nuova moto e spera in Jerez: "i nostri piloti sono sempre andati forte lì, se non succederà dovremo capire il perché"

MotoGP: Puig: "A Portimao peggio di quanto ci aspettassimo, dobbiamo migliorare"

Share


Domenica, sul traguardo di Portimao, ci sono stati 6 costruttori diverse nelle prime 6 posizioni, l’ultima è stata la Honda. Per la Casa giapponese il GP del Portogallo è stato avaro di soddisfazioni, con Marc Marquez, Alex e Pol Espargarò arrivati praticamente in parata (con l’intruso Bagnaia nel mezzo) sul traguardo, segno che la RC213V non ha funzionato al meglio, a prescindere da chi la guidasse.

"Non abbiamo avuto una gara facile - ha ammesso il team manager Alberto Puig - Non siamo stati in grado di trovare il setting perfetto e probabilmente avevamo bisogno di più tempo per capire la nostra moto su questa pista. Certamente non abbiamo avuto abbastanza tempo in condizioni stabili, ma questa non è una scusa perché gli altri piloti e le squadre sono stati veloci con la stessa quantità di tempo nelle stesse condizioni. Dobbiamo continuare a lavorare ed esplorare le nostre possibilità, ora ci prepariamo a Jerez con una mentalità aperta".

Si può vedere in qualche modo il bicchiere mezzo pieno?

"Il punto positivo è che siamo due punti più vicini alla vetta del campionato piloti, ma la realtà è che le nostre prestazioni non è state così buone come ci saremmo  aspettati - ha ammesso Puig - Arrivare a 16 secondi dal vincitore non è il nostro obiettivo. Non va bene per noi e dobbiamo migliorare".

La consolazione è che fra una manciata di giorni ci sarà il GP di Spagna per rifarsi.

"Sì, ora andiamo a Jerez, un circuito dove i nostri piloti sono tradizionalmente veloci - ha incrociato le dita il manager - Dobbiamo aspettare e vedere quale sarà la situazione, dobbiamo puntare a fare una gara migliore e cercare di capire il perché se non saremo nel gruppo di testa. Portimao ha dimostrato che dobbiamo migliorare ulteriormente la nostra moto".

Articoli che potrebbero interessarti