Tu sei qui

SBK, Aegerter non fa sconti: vittoria in Gara 2 davanti a Baldassarri, 4° Bulega

Lo svizzero fa doppietta ad Assen precedendo il portacolori Evan Bros, 3° Oncu, 5° Soomer, 6° Manzi con la Triumph, 8° Montella, 13° Taccini, 15° De Rosa, fuori dai giochi Cluzel, Caricasulo e Van Straalen

SBK: Aegerter non fa sconti: vittoria in Gara 2 davanti a Baldassarri, 4° Bulega

Share


Dominique Aegerter non si ferma più. Dopo il successo di ieri, lo svizzero ha pensato bene di ripetersi in Gara 2, regalando al team Ten Kate un weekend da sogno sul tracciato di casa. Un misto di velocità e intelligenza l’elvetico, il quale ha battagliato con Baldassari per poi scavare il solco nel finale e vincere in solitaria.

Dopo il successo di Aragon e quello di ieri, per lui si tratta della terza affermazione stagionale, che gli consente di consolidare la propria leadership nel Mondiale. Alle sue spalle spicca invece un ritrovato Lorenzo Baldassarri, il quale riscatta la caduta di ieri con un secondo posto incoraggiante, mentre Can Oncu vince la volata per il terzo posto.

Il turco del team Puccetti è infatti riuscito a piegare in volata Nicolò Bulega, il migliore in sella alla Ducati, grazie a un prezioso quarto posto. Più staccata invece la concorrenza con Soomer quinto al traguardo con ben 17 secondi di gap, poi la Triumph di Manzi, mentre ottava la Kawasaki di Montella. 13° Taccini, 15° De Rosa.

Domenica amara invece per Cluzel e Van Straalen, fuori nel corso del primo giro a causa di una caduta. Stessa sorte anche per Federico Caricasulo, costretto a deporre le armi.     

 

Articoli che potrebbero interessarti