Tu sei qui

MotoGP, Michelin: sarà la gomma soft posteriore la scelta della maggioranza

Ha dato un livello di grip costantemente alto ed è superiore alla Medium. La Medium posteriore potrebbe essere un'opzione di gara per le moto che sono più sensibili al set-up perché è più stabile e più progressiva

MotoGP: Michelin: sarà la gomma soft posteriore la scelta della maggioranza

Share


Ecco l'analisi di Michelin riguardo alla scelta delle gomme per il GP di Austin.

"Oggi i team e i piloti si sono concentrati sulla messa a punto delle impostazioni della moto e sulla scelta della gomma posteriore per la gara. La scelta della gomma anteriore per la gara è già chiara, e sarà l'opzione Hard.

La Soft anteriore ha funzionato molto bene nelle FP3 quando la temperatura della pista era relativamente bassa grazie al buon feedback e ai livelli di aderenza che offriva. È stato anche utilizzato nelle sessioni di qualifiche del pomeriggio da un paio di piloti. L'anteriore duro era buono, e con il grip costante e il buon supporto/stabilità sarà quasi certamente la scelta unanime per la gara di domani.
La Soft posteriore ha dato un livello di grip costantemente alto ed è superiore alla Medium per la maggior parte dei piloti. Di conseguenza, la Soft sarà probabilmente la scelta della maggioranza per la gara. La Medium posteriore potrebbe essere un'opzione di gara per le moto che sono più sensibili al set-up perché è più stabile e più progressiva.

I tempi sul giro veloci sono stati evidenti oggi, con due piloti che hanno battuto il record sul giro del circuito di tutti i tempi, che è stato stabilito nel 2015"

 

Articoli che potrebbero interessarti