Tu sei qui

Moto3, Sfuma la tripletta italiana: Masia trionfa ad Austin, ma Foggia torna leader

Jaume Masia conquista la vittoria nella gara di Moto3 ad Austin, regolando Dennis Foggia che sfrutta lo zero di Sergio Garcia per tornare in testa al campionato. Sul podio anche Andrea Migno

Moto3: Sfuma la tripletta italiana: Masia trionfa ad Austin, ma Foggia torna leader

Share


Sfuma sul più bello la possibile tripletta tricolore nella domenica al Circuit of The Americas in quel di Austin. Al termine di un acceso, intenso e coinvolgente duello, Jaume Masia ha conquistato la vittoria nella gara della Moto3. Alla prima affermazione del 2022, la quinta in carriera, il portacolori Red Bull KTM Ajo ha regolato in volata gli azzurri Dennis Foggia (Leopard Racing) e Andrea Migno (Rivacold Snipers Team) dopo un finale al cardiopalma.

Ritrovatosi al comando del gruppetto di sette unità, di fatto Jaume Masia ha costruito il successo nel corso dell'ultimo giro, rispondendo con intelligenza agli attacchi dei diretti inseguitori. In primis quelli del poleman Andrea Migno che, in grande forma per tutto il week-end, ha tentato il tutto per tutto con un ingresso fin troppo ottimistico alla penultima curva. Una manovra che gli ha persino precluso la possibilità di tagliare il traguardo quantomeno in seconda posizione.

Sul traguardo Jaume Masia ha quindi preceduto di 172 millesimi Dennis Foggia, rimasto leggermente intruppato nella pancia del gruppo di testa nel momento decisivo della corsa. Ciononostante, il vicecampione 2021 si può consolare con la ritrovata leadership di campionato a quota 74 punti complice il pesante zero di Sergio Garcia, rimasto clamorosamente vittima di una caduta e adesso a -16 in classifica.

Con Andrea Migno sul terzo gradino del podio, Ayumu Sasaki si è dovuto accontentare della quarta posizione per poco meno di un decimo, a precedere Deniz Oncu e Xavier Artigas. In settima posizione il vincitore della passata edizione del GP di Austin, Izan Guevara, penalizzato da un doppio long lap penalty causa partenza anticipata. Chiudono in zona punti invece Riccardo Rossi e Stefano Nepa, rispettivamente nono e 13esimo. In 17esima posizione Elia Bartolini, scivolato nelle battute conclusive.

Articoli che potrebbero interessarti