Tu sei qui

MotoGP, Doppietta Ducati ad Austin in FP2: Zarco su Miller, 3° Quartararo. Marquez 6°

Il francese di Pramac si prende il miglior tempo precedendo un Jack ispirato. Marc Marquez si conferma in forma, ma non è impeccabile. Ottimo 4° Bastianini, Vinales 7° con l'Aprilia

MotoGP: Doppietta Ducati ad Austin in FP2: Zarco su Miller, 3° Quartararo. Marquez 6°

Share


22:06 - Termina qui la nostra cronaca LIVE della FP2 MotoGP ad Austin, grazie per averla seguita con noi. Restate sintonizzati su GPOne e ricordate l'appuntamento con il Bar Sport, che stasera si terrà alle 23:00. Stay Tuned!

22:00 - Si chiude nel segno della Ducati il venerdì di Austin, con una doppietta firmata da Zarco e Miller che hanno messo tutti in riga in una FP2 molto veloce. I tempi sono molto vicini al record del tracciato che appartiene a Marc Marquez, che oggi ha chiuso con un sesto tempo positivo ma non esaltante. 

Prima fila virtuale per Quartararo, che ha preceduto un ottimo Bastianini. Il leader della FP1, Alex Rins, chiude la giornata con il 5° tempo, mentre Vinales si prende il 7° tempo della combinata facendo meglio del compagno Aleix Espargarò, che al momento è 13° e dunque in Q1. Mir, Bagnaia e Martìn chiudono la top ten della combinata. Continua a mancare all'appello Morbidelli, oggi solo 21° e molto lontano. 

21:55 - Quartararo centra il terzo tempo salvando la giornata in extremis. Questa la classifica finale, con Zarco che chiude al comando.

21:54 - Zarco si prende il miglior tempo fermando il cronometro in 2'02'5! Miller secondo, mentre Bastianini si piazza in terza posizione.

21:53 - Miglior tempo per Miller! Secondo Rins, molto bene Marc Marquez che sale al terzo posto. Vinales è 4°, ma sta arrivando Zarco che segna dei caschi rossi. 

21:51 - In generale sembra che la KTM non riesca proprio a digerire questa pista nel 2022

21:49 - Strano vedere Miguel Oliveira così arretrato in classifica, al momento il portoghese è solo 22° ad oltre due secondi dai migliori riferimenti. 

21:47 - Entra in pista Aleix Espargarò con gomme nuove. Lo spagnolo può puntare al miglior tempo in questa sessione, al momento è 6° alle spalle di Vinales, che finalmente sta facendo il Top Gun!

21:44 - Quasi tutti fermi ai box per montare una gomma morbida. Tra poco scopriremo se il record del tracciato, appartenente a Marc Marquez, possa essere ritoccato già oggi. 

21:42 - Mancano poco più di dieci minuti alla bandiera a scacchi, uno sguardo alla classifica nel momento in cui probabilmente scatterà una sorta di caccia al cronometro. 

21:41- Marquez si migliora leggermente ed è 9°. Per adesso però Marc non riesce ad esprimersi sui livelli che tutti vorrebbero ad Austin, una pista su cui ha sempre dominato. 

21:39 - Ottimo Bagnaia che sale al secondo posto in classifica alle spalle di Rins! Pecco scaccia i fantasmi della FP1 e dimostra di essere in grado di lottare al top senza problemi. L'accesso diretto alla Q2 è davvero obbligatorio per il pilota della Ducati. 

21:36 - Non sta andando affatto male Andrea Dovizioso, che adesso è 10° e dunque in Q2. Forse Andrea sta davvero iniziando a prendere le misure alla M1, una moto che fino a questo momento non è riuscito ad interpretare al meglio. 

21:33 - Anche nel secondo passaggio Rins è molto veloce, ma non migliora il riferimento segnato nel primo tentativo. 

21:34 - Rins segna il miglior tempo della combinata fermando il cronometro in 2'03'030 sfruttando una morbida nuova al posteriore. C'è da sottolineare che il pilota Suzuki è stato il primo a fare un vero e proprio time attack. 

21:32 - Si fa vedere alla grande Rins, che inizia a spingere e segna degli ottimi intertempi. 

21:30 - Vinales si prende il secondo tempo nella combinata. Ci sono due Aprilia nei primi 4. La RS-GP sta davvero stupendo! Uno sguardo alla classifica

21:29 - Aleix Espargarò segna il terzo tempo, ma Vinales sta segnando caschi rossi in ogni settore. 

21:26 - Vinales continua a spingere ed anche Aliex Espargarò sta per concludere un ottimo giro. Aprilia on fire!

21:25 - Vinales si fa vedere segnando un casco rosso nel primo settore. Lo spagnolo vuole essere protagonista anche oggi dopo aver segnato il secondo tempo stamattina nella FP1. 

21:22 - Spinge forte Bagnaia, che gira in 2'03'990 piazzandosi al terzo posto. Gira fortissimo anche Bastianini, secondo davanti a Pecco. Tre Ducati davanti a tutti. 

21:21 - Rins e Vinales sono gli unici in vetta alla classifica a non essere ancora riusciti a migliorare i propri riferimenti del mattino. Anche Marquez ancora non è stato incisivo. 

21:19 - La pista è decisamente più veloce di stamattina, tanti piloti stanno migliorando i riferimenti. Miller segna il miglior tempo anche della combinata. Uno sguardo alla classifica, che è cambiata molto con Bastianini e Bagnaia che si sono inseriti al top

21:18 -  Bruttissimo svarione per Jorge Martìn, che perde il controllo della sua Ducati che inizia a sobbalzare lanciando quasi via il pilota. Per fortuna è andata bene, ma le immagini sono state impressionanti. 

21:16 - Parte fortissimo Jack Miller, che migliora già al secondo passaggio il suo tempo del mattino. L'australiano sta dando vita ad un ottimo weekend, è consapevole di giocarsi una grossa fetta delle chance di riconferma in Ducati per il 2023. 

21:12 - Piloti subito sul tracciato per tentare di migliorare i riferimenti del mattino. 

21:10 - Semaforo verde, scatta la seconda sessione di libere ad Austin. Stamattina Rins è stato il migliore, ma l'Aprilia ha impressionato con Vinales. 

21:05 - Benvenuti alla nostra cronaca LIVE della seconda sessione di libere MotoGP ad Austin. Tutto pronto per il semaforo verde in fondo alla pitlane. 

Le prime libere di Austin hanno fornito un assaggio dei valori in campo che potremmo vedere in questo fine settimana e la sensazione è di trovarci davanti ad una situazione molto equilibrata, con molti piloti vicini e nessuno in grado di fare realmente la differenza. Basta pensare che ci sono 14 piloti in un secondo nella classifica della FP1. Alex Rins ha segnato il miglior tempo con una Suzuki ritrovata, ma Vinales è stato molto incisivo ed ha conteso fino alla bandiera a scacchi la leadership di classifica della sessione. L'Aprilia è ormai una moto in grado di andare forte su tutte le piste e lo spagnolo ha preso le misure ad una RS-GP che ha già dimostrato di poter essere vncente. 

Oggi c'è poi stato il ritorno di Marc Marquez in pista e lo spagnolo della Honda non si è di certo risparmiato, segnando il quinto tempo e soprattutto dimostrando di essere perfettamente in grado di lottare al vertice. La FP2 sarà la cartina di tornasole per comprendere le sue reali condizioni, ma di certo Marc sarà pronto a sfoderare gli artigli dopo aver ripreso confidenza con moto e pista. Osservato speciale Pecco Bagnaia, in ombra rispetto al compagno Miller che stamattina ha chiuso con un ottimo 3° tempo davanti a Fabio Quartararo.

La nostra cronaca LIVE della FP2 MotoGP ad Austin scatterà alle 21:00, Stay Tuned!

Questa la classifica della FP1 MotoGP:

Articoli che potrebbero interessarti