Tu sei qui

Moto2, Austin, FP1: Fernandez chiude 1° con caduta, 3° Arbolino, 16° Vietti

Secondo posto per il pilota di casa Beaubier. Antonelli colpito da un virus intestinale è costretto a saltare la prima giornata di prove

Moto2: Austin, FP1: Fernandez chiude 1° con caduta, 3° Arbolino, 16° Vietti

Share


A differenza del solito, sono stati i piloti della Moto2 i primi a scendere sulla pista di Austin per un programma inedito che prevede prove (e gara) della classa intermedia prima di MotoGP e Moto3.

Nonostante una caduta (e grazie al miglior tempo cancellato ad Ai Ogura a causa delle bandiere gialle) Augusto Fernandez ha chiuso la sessione con il miglior tempo (2’10”489). L’aria di casa ha fatto bene a Cameron Beaubier, che ha staccato il 2° tempo a soli 36 millesimi dal pilota spagnolo. Buona partenza anche per Tony Arbolino che ha concluso in 3ª piazza e vicinissimo a Fernandez (0”080).

Quarto posto per Aron Canet davanti a Sam Lowes e Somkiat Chantra, poi Navarro, Dixon (finito a terra a inizio turno), poi Oguta e Schrotter che chiude la Top 10. Joe Robert ha chiuso 11°, mentre Pedro Acosta è stato 13°.

Chi ha sofferto particolarmente è stato il leader del Mondiale Celestino Vietti, solo 16° davanti a Corsi. Poco più indietro c’è Romano Fenati (20°), mentre Zaccone è 23° e Dalla Porta 26°. Nessun tempo per Baltus, caduto a inizio turno alla curva 13.

Non ha preso parte a questo turno di prove, e non ci sarà neanche nel secondo, Niccolò Antonelli. Il pilota del team VR46 è stato colpito da un virus intestinale ed è rimasto in hotel per riposarsi, è atteso sulla sua Kalex domani.

LA CLASSIFICA

Articoli che potrebbero interessarti