Tu sei qui

MotoGP, Miller: "il GP di Argentina la gara più imbarazzante della mia carriera"

LA FRASE L'australiano ha terminato il GP di Argentina in 14esima posizione, a quasi 15" dal vincitore, Aleix Espargarò: "Non ho superato nessuno. Non avevo grip, soprattutto in frenata"

MotoGP: Miller: "il GP di Argentina la gara più imbarazzante della mia carriera"

Share


Jack Miller ha terminato il GP di Argentina in 14esima posizione, a quasi 15" dal vincitore, Aleix Espargarò, dopo essersi qualificato 11°. Attualmente è 11° nel mondiale a 30 punti dal pilota dell'Aprilia, con 3 punti di vantaggio sul compagnio di squadra, Pecco Bagnaia.

L'analisi del pilota australiano sulla sua prestazione a Rio Hondo è stata spiazzante come al solito.

"E' stata una delle gare più imbarazzanti della mia carriera. Non ho superato nessuno. Non avevo grip, soprattutto in frenata. In realtà tutti avevano poco grip perché il programma abbreviato non ha pulito la pista, poi la gara della Moto2 ha reso la pista ancora più scivolosa".

Articoli che potrebbero interessarti