Tu sei qui

MotoGP, Martin: "a 8 anni Rossi mi ha carezzato: non mi sono più lavato i capelli"

"E' accaduto nel 2006, avevo 8 anni, è stato il primo GP che ho visto. La GP22 è molto più facile da guidare nelle curve. Però lanno scorso la velocità massima era il nostro grande vantaggio, mentre quest'anno non è così: dobbiamo recuperare il vantaggio "

MotoGP: Martin: "a 8 anni Rossi mi ha carezzato: non mi sono più lavato i capelli"

Share


Dopo due zeri dovuti a due incidenti, in Qatar e Indonesia, Jorge Martin ha finalmente portato a casa i suoi primi punti della stagione in Argentina, con un ottimo secondo posto.

Già subito dopo la gara aveva pronunciato parole di apprezzamento per l’avversario che lo aveva battuto, Aleix Espargarò, che è anche un suo grande amico, così non ha avuto difficoltà a raccontare di aver celebrato con lui il podio.

"È stata una lunga notte - ha confessato Martin - ci siamo divertiti molto e abbiamo spruzzato Prosecco - Io e Aleix abbiamo iniziato la serata insieme, ma poi abbiamo preso strade diverse. Ero molto stanco ma ci siamo davvero goduti il momento".

Nel 2021 lo spagnolo ha chiuso il GP delle Americhe al quinto posto.

 "La scorsa stagione sono stato molto veloce ad Austin e ho lottato a lungo per il podio. Quest'anno, ho avuto problemi nelle prime due gare a mantenere il ritmo durante la corsa. Fortunatamente, ha funzionato meglio in Argentina”.

L’inizio della stagione non è andata come ci si aspettava la GP 22 ha sofferto di problemi di dentizione ed attualmente il miglior pilota della Ducati è Enea Bastiani, terzo nel mondiale, ma con la Desmosedici della scorsa stagione, la GP21.

"La GP22 è molto più facile da guidare nelle curve. Però lanno scorso la velocità massima era il nostro grande vantaggio, mentre quest'anno non è così: dobbiamo recuperare il vantaggio della velocità, ma complessivamente il potenziale della moto è superiore a quello dell'anno scorso".

Il GP di Austin è il 500° per il nuovo corso del motomondiale, quello gestito dalla Dorna e Martin ha ricordato il primo momento in cui è entrato nel paddock.

"Nel 2006 sono entrato per la prima volta nel paddock della MotoGP a Valencia - ha ricordato Martin, che all'epoca aveva solo otto anni - Ho incontrato Valentino e lui mi ha accarezzato sulla testa. Dopo questo, non mi sono lavato i capelli per una settimana".

 

Articoli che potrebbero interessarti