Tu sei qui

Giovanni Castiglioni: da MV Agusta a Vmoto - Super Soco

Giovanni Castiglioni investe sulla mobilità alternativà. Sarà membro del consiglio di amministrazione di Vmoto e proprietario al 25%

Moto - News: Giovanni Castiglioni: da MV Agusta a Vmoto - Super Soco

Share


Il figlio di Claudio Castiglioni cambia e si "butta" su una nuova sfida. L'imprenditore italiano è figlio d'arte, visto che il padre ha ricostituito e salvato aziende e importanti marchi motociclistici italiani come MV Agusta e Ducati. Giovanni porta il suo know-how altrove, dato che dopo la fine del suo incarico di Presidente di MV Agusta nel 2019, non ha avuto nuove sfide. Come investire, se non nell'ambito della mobilità elettrica? Gli specialisti cinesi di motociclette elettriche VMoto hanno recentemente firmato una partnership strategica ed un accordo di investimento con lui. Giovanni Castiglioni punterà all'espansione. Dopo l'accordo con Jorge Lorenzo come testimonial dunque, ora la strada si fa a tre corsie.

Membro del consiglio di amministrazione

C'è poi dell'altro, poiché la società globale di veicoli elettrici Vmoto Limited annuncia di aver stipulato un accordo strategico di consulenza e investimento con Giovanni Castiglioni (Castiglioni) insieme a un accordo di partnership e investimento con Graziano Milone (Milone). Graziano Milone già partner della joint venture di Vmoto nella società di distribuzione italiana, Vmoto Soco Italy srl (VSI), è stato nominato Global Chief Marketing Officer e Presidente della Strategia e del Business Development di Vmoto Limited. Milone è un imprenditore esperto con una comprovata storia di successo in numerosi settori, compresa la distribuzione di motociclette. Milone ha sviluppato e incrementato con successo le vendite per una serie di rinomati gruppi commerciali e produttivi internazionali in Italia e in Europa. Vmoto ha inoltre stipulato un accordo di investimento che incrementerà la partecipazione di Milone in Vmoto Limited.

Oltre all'investimento diretto in Vmoto, Castiglioni effettuerà un investimento in Vmoto Soco Italy. A seguito dell'investimento di Castiglioni in Vmoto Soco Italy, sia Castiglioni che Milone deterranno ciascuno il 25% di Vmoto Soco Italy (insieme il 50%), mentre Vmoto Limited manterrà una partecipazione del 50%. Giovanni Castiglioni ha commentato: "Ho collaborato a fianco dei membri del team Vmoto per qualche tempo e sono lieto di formalizzare questo rapporto. Sono entusiasta del potenziale di crescita di Vmoto e sono sicuro che con i prodotti unici e innovativi dell'azienda, i mercati B2B e B2C consolidati e la forte visione di Charles e del suo team, l'azienda è sul punto di diventare uno dei player di maggior successo nel mercato della mobilità urbana elettrica. Voglio ringraziare Charles per la fiducia in me e Milone per la sua lungimiranza e l'impegno nello sviluppo strategico di Vmoto sia in Italia che a livello globale. Sono molto orgoglioso ed entusiasta di supportarli in questa fantastica impresa".

Charles Chen, amministratore delegato di Vmoto, ha dichiarato: "Sono entusiasta che Giovanni abbia deciso di investire nella nostra Società, una persona esperta e di successo come lui che grazie alla sua esperienza ci aiuterà come consulente globale a sviluppare nuove strategie di vendita e marketing. La sua esperienza e il suo impressionante curriculum nell'industria motociclistica mondiale mi danno grande fiducia nella sua capacità di supportare Vmoto nell'ottenere una crescita e un successo senza precedenti, migliorando il già brillante futuro dell'azienda. Sono inoltre entusiasta di consolidare l'amicizia e la collaborazione con Graziano Milone che, oltre ad avere un ruolo strategico e importante per Vmoto, ha aumentato la sua partecipazione nella Società a dimostrazione della fiducia che ripone in Vmoto".

Graziano Milone, CMO / President of Strategy and Business Development ha commentato: "Sono molto felice che Giovanni si unisca al nostro team e sono sicuro che la sua esperienza e il suo contributo saranno parte integrante della crescita di Vmoto. La sua esperienza nello stile e nell'immagine sarà importante per lo sviluppo dei futuri prodotti di Vmoto. In questa occasione, ringrazio Charles e il suo team per la fiducia che ha riposto in me. Sono certo che insieme progetteremo e produrremo i migliori strumenti per la mobilità urbana ad alimentazione elettrica".

Design europeo e sviluppo dei prodotti

È importante sottolineare che Vmoto, oltre alla partnership strategica con Castiglioni e alla nomina chiave globale di Milone, ha inaugurato il centro europeo di design e sviluppo prodotti in Italia. I primi prodotti progettati per la nuova serie premium di Vmoto sono il risultato della collaborazione con C-Creative, uno dei centri di design e ingegneria leader nel settore, guidato dal designer di fama mondiale, Adrian Morton e dall'ingegnere Paolo Bianchi. Insieme hanno creato alcune delle moto più iconiche e di successo degli ultimi 20 anni. Vmoto ha in progetto inoltre di stringere nuove collaborazioni con i più importanti centri di stile italiani ed europei.

Articoli che potrebbero interessarti