Tu sei qui

BMW "R" GS 2023: Potrebbero arrivare a 1300, 1400 cc e in versione "M"

Per il prossimo anno potrebbero essere addirittura tre i nuovi modelli di GS presentati da BMW. Cosa dobbiamo aspettarci dalla Casa dell'Elica?

Moto - News: BMW "R" GS 2023: Potrebbero arrivare a 1300, 1400 cc e in versione "M"

Share


Torniamo nuovamente a parlare di BMW GS, poiché dopo le prime foto dello scorso giugno, dove si vociferava di un motore addirittura da 1.400 cc, ora ci sarebbero delle novità. Sì perché sul sito web dell'assistenza BMW, sono magicamente apparse e subito scomparse dal menù a tendina, ben tre nuovi modelli. Pare proprio che, prima di cancellare l'errore, il sito Web consentisse di prenotare la manutenzione per tre inediti mezzi: la R1300GS, la R1400GS e la M1300GS.

"Tre GS is megl che one!"

Ora, se per le R-GS ce l'aspettavamo, con la M rimaniamo sorpresi (o quasi). La "serie M", è la massima evoluzione, sia per le quattro che per le due ruote di BMW. Sarà dunque una moto estrema? Molto probabile, una M GS, dovrebbe essere un mezzo altamente prestazionale, e che forse potrebbe sostituire la S 1000 XR. E' facile dunque aspettarsi un più "veloce" cerchio da 17 all'anteriore, con magari una modalità di guida "Track", più esplosiva!

Quanto alle altre due, la R 1300 GS e la R 1400 GS, beh, se la prima può essere la logica evoluzione della attuale R 1250 GS, la seconda fa venire qualche dubbio. La R 1300 GS vede sicuramente un nuovo motore, che passarebbe da un raffreddamento ad acqua con i cilindri che presentano le alette (raffreddamento ad aria) ad un propulsore al 100% raffreddato a liquido. Con il cilindro "avvolto" dal raffreddamento ad acqua, si dovrebbero avere una riduzione delle emissioni inquinanti, ed un maggiore isolamento acustico, tutto in funzione della normativa Euro5B. Per la R 1400 GS, invece, cosa c'è sotto e perché? Potrebbe essere la sostituta della GS Adventure, nulla di più semplice. Sarà più potente, molto più tecnologica e andrà contro la nuova Ducati Multistrada V4, tanto per capirsi. Ad ogni modo, non resta che attendere.

Articoli che potrebbero interessarti