Tu sei qui

SBK, Bautista: “Giornata positiva, mi sono divertito a guidare la Ducati”

“Il nuovo forcellone è meglio e mi ha dato le risposte che cercavo. Se sabato dovesse piovere non sarà un problema, perché guiderò per la prima volta la Panigale V4 sul bagnato”

SBK: Bautista: “Giornata positiva, mi sono divertito a guidare la Ducati”

Share


Nel segno di Alvaro Bautista, proprio così! Il venerdì di Barcellona sorride al portacolori Ducati, protagonista del miglior tempo davanti alla Kawasaki di Johnny Rea. Lo spagnolo si è rivelato quindi imprendibile, sia sul giro secco, che sul passo gara, dove nessuno è apparso in grado di contenerlo.

“È stata una giornata positiva – ha commentato il 19 - abbiamo provato il nuovo forcellone, in modo da avere ulteriori riscontri e tutto è andato secondo i piani. Ci siamo poi focalizzati sulla nuova gomma anteriore portata da Pirelli, consapevoli del fatto che quando verremo qua a correre le condizioni saranno diverse. Infine avevamo anche una nuova forcella anteriore e anche questa novità si è rivelata positiva. Ci siamo più che altro soffermati su quella che era la rigidità del nuovo componente”.

Il bilancio lascia quindi il sorriso.

Mi sono divertito a guidare con la Ducati a Barcellona. Per realizzare il miglior tempo ho utilizzato la SCX, che sembra essere la principale indiziata anche per la gara. Oggi le temperature erano più fresche del solito e il degrado maggiore di quanto mi aspettassi. Ho anche provato la SC0, una gomma molto consistente, ma ciò che conta è la gara. Oggi però non dobbiamo correre e quindi meglio non pensarci”.

Domani sarà già tempo di tornare nuovamente in pista per l’ultimo test con il rischio pioggia

 “Nel caso di asciutto proveremo altre componenti legate al motore. Tra l’altro, quest’oggi, ci siamo anche soffermati sulle geometrie con l’intento di avere maggiore potenziale in sella alla Ducati V4. Speriamo quindi in un aiuto da parte del meteo per sabato. In caso di pioggia non sarà un problema, perché guiderò per la prima volta la Ducati sul bagnato”.

Articoli che potrebbero interessarti