Tu sei qui

Sponsored by

Franco Picco insignito dal CONI della Medaglia d’Oro al valore atletico

L'onoreficienza é stata motivata dagli eccezionali risultati agonistici conseguiti a livello mondiale. Quest'anno ha corso la sua 15ª Dakar

Dakar: Franco Picco insignito dal CONI della Medaglia d’Oro al valore atletico

Share


Il CONI ha insignito Franco Picco della Medaglia d’Oro al valore atletico: un riconoscimento per la sua grande carriera e per gli impareggiabili risultati ottenuti nelle ultime edizioni della Dakar.

L’onorificenza è stata conferita al pilota vicentino, su segnalazione della Federazione Motociclistica Italiana, per gli “eccezionali risultati agonistici conseguiti a livello mondiale” e gli sarà consegnata nel corso di un prossimo evento organizzato dal Comitato Olimpico Nazionale.

Dopo una carriera ricca di vittorie nel cross e nel Motorally (con successi nei Rally dei Faraoni e delle Piramidi e podi alla Dakar negli anni ‘80) nel 2021 Picco si è classificato 11° nella categoria senza assistenza del rally più famoso al mondo. Nel 2022 ha corso per la 15esima volta questa competizione classificandosi 72° assoluto e 6° nella classe Veteran Trophy.

Già celebrato dalla Federazione Motociclistica Italiana, il suo valore è stato ora riconosciuto anche dal CONI e dal suo Presidente Giovanni Malagò.

Giovanni Copioli, Presidente della FMI, ha commentato: “siamo estremamente orgogliosi di Franco Picco e felici della scelta del CONI, che ha accolto la nostra richiesta di premiarlo con una benemerenza di grande prestigio che viene concessa solo ai più grandi campioni dello Sport italiano. Franco è ammirato da tutti gli appassionati di motociclismo perché ha sempre dimostrato umiltà e tenacia, generosità e forza d’animo. Rappresenta perfettamente i valori dello sport, è un esempio per i più giovani. Mi auguro di poterlo vedere in sella per diversi anni ancora”.

Articoli che potrebbero interessarti