Tu sei qui

Moto3, Mandalika: prima pole position per Tatay e CFMoto, 2° Moreira e 3° Aji

L'indonesiano Mario in prima fila insieme al debuttante brasiliano. Migno 5° e 6° Foggia (dopo una caduta). Violento high side per Rossi che partirà 15°

Moto3: Mandalika: prima pole position per Tatay e CFMoto, 2° Moreira e 3° Aji

Share


Il primo poleman sulla pista di Mandalika è Carlos Tatay che è riuscito mettere davanti a tutti la sua CFMoto grazie al tempo di 1’41”232. Per lo spagnolo è la prima pole position in carriera e l’ha ottenuta davanti a due debuttanti: il brasiliano Diego Moreira e l’idolo di casa Mario Aji, che ha infiammato il pubblico indonesiano.

Ad aprire la seconda fila ci sarà invece Xavier Artigas, che ha preceduto i due italiani Migno e Foggia. Dennis ha limitato i danni dopo essere scivolato alla seconda curva e avere perso minuti preziosi. Il pilota di Leopard non è riuscito a nascondere la sua stizza e tornato ai box ad avere la peggio è stato il serbatoio della sua Honda, bollato con un pugno.

Settimo tempo per Sergio Garcia (arrivato dalle Q1 in cui è anche scivolato alla curva 12) davanti al compagno di squadra Guevara e Oncu. In quarta fila ci sono Sasaki, Masia e Surra, 12° davanti a Bartolini.

Riccardo Rossi è stato sfortunato protagonista di un violento high side nei primi minuti del turno. È riuscito a risalire in sella e rientrare ai box, ma una volta sceso dalla moto zoppicava vistosamente e si è poi recato al centro medico per i controlli del caso. È riuscito comunque a rientrare in pista sul filo di lana e staccare il 15° tempo davanti a Bertelle. Una caduta ha condizionato anche il turno di Odgen, 18° senza essere riuscito a segnare un tempo utile.

Non sono riusciti a superare la tagliola delle Q1 né Tatsuki Suzuki (che non ha montato una seconda gomma nuova come il resto dei piloti) né Stefano Nepa, che partiranno domani rispettivamente 20° e 21°. Più indietro Anna Carrasco (24ª), mentre a chiudere lo schieramento ci sarà Kaito Toba, scivolato nel corso del turno alla seconda curva.

LA CLASSIFICA

Articoli che potrebbero interessarti