Tu sei qui

KTM 790 Duke 2022: il ritorno del Bisturi!

Dopo il debutto del 2017 la naked media di Mattighofen ritorna nella gamma KTM e allarga la scenta delle Duke. Ecco i dettagli

Moto - News: KTM 790 Duke 2022: il ritorno del Bisturi!

Share


Fin dal suo lancio nel 2017 la KTM 790 Duke, conosciuta dagli appassionati con il soprannome “THE SCALPEL”, ha riscosso un grande successo nel mercato mondiale delle naked di media cilindrata, vendendo più di 29.000 pezzi. Appassionati e addetti ai lavori hanno sempre lodato il suo motore bicilindrico parallelo LC8c e la ciclistica svelta e precisa e oggi, grazie ad ulteriori sviluppi tecnici, questa “media” torna sul mercato per imporsi a livello globale con le sue performance e il suo carattere READY TO RACE.

Il ritorno

La 790 Duke è stata reintrodotta nella gamma Naked KTM con il preciso intento di colmare il divario prestazionale tra la KTM 390 Duke e la KTM 890 Duke. Per il mercato europeo la moto verrà commercializzata con una potenza di 95 CV e 87 Nm di coppia e sarà disponibile anche una versione depotenziata da 35 Kw, per poter essere guidata con la patente A2. Nel resto del mondo verrà distribuita nella sua versione a potenza piena da 105 CV. Il motore della LC8c è stato messo a punto pensando soprattutto all'erogazione della coppia, per fornire una potenza gestibile e sfruttabile. La KTM 790 Duke assicura quindi prestazioni di alto livello e consumi ridotti a soli 4,4 litri per 100 km. Grande cura è stata messa anche nel garantire quella sensazione di guida leggera, agile e sportiva tipica di una Duke grazie a una geometria sviluppata appositamente per la guida sportiva e al grande lavoro delle sospensioni WP APEX, che assicurano sempre la massima fiducia al pilota e un feeling perfetto con la strada. E poi ci sono i riding mode, i ben noti RAIN, STREET e SPORT, grazie ai quali il pilota può facilmente personalizzare il controllo di trazione e la risposta del comando dell'acceleratore Ride By Wire, per guidare al meglio in qualsiasi condizione stradale e meteo.

La KTM 790 Duke offre le dotazioni di serie più complete e avanzate nel segmento delle medie, tra cui spiccano: Controllo di trazione (MTC) sensibile all'angolo di piega, Cornering ABS con modalità SUPERMOTO, 3 riding mode per cambiare rapidamente l'erogazione del motore e il livello di intervento del controllo di trazione, Display TFT da 5 pollici interamente a colori, Luci di bordo a LED. Sono inoltre disponibili una serie di optional per alzare ulteriormente il livello tecnico della KTM 790 DUKE come: Quickshifter+ per cambiare a scalare marcia senza frizione, Regolazione della coppia del motore in fase di rilascio (MSR), Riding mode TRACK, Cruise Control, Sistema di controllo della pressione degli pneumatici (TPMS) e KTM MY RIDE per visualizzare le telefonate in ingresso o ascoltare la musica senza distrazioni.

Colori e disponibilità

Esteticamente la KTM 790 Duke si presenta con due nuove colorazioni pronte a stupire il pubblico di appassionati: una con il tradizionale schema cromatico arancione e l'altra dall'inedito motivo grigio e nero. La KTM 790 Duke verrà commercializzata in Italia a partire da giugno 2022, il prezzo di vendita è in fase di definizione.

 

Articoli che potrebbero interessarti