Tu sei qui

MotoGP, Mugello strizza l'occhio alle auto: asfaltate le vie di fuga in 4 curve

Gli interventi sono stati realizzati alle curve Luco, Poggio Secco, Materassi e Savelli. Alle Correntaio, Biondetti e Bucine aumentati i muri di gomme

MotoGP: Mugello strizza l'occhio alle auto: asfaltate le vie di fuga in 4 curve

Share


Quando a fine maggio i piloti della MotoGP torneranno a correre sulla pista del Mugello troveranno qualche novità. Nell’inverno, infatti sono stati fatti degli interventi sul circuito, asfaltando alcune vie di fuga.

Come si legge nel comunicato dell’autodromo, tra i principali interventi, la realizzazione di vie di fuga in asfalto alle curve 2-3 Luco - Poggio Secco e 3-4 Poggio Secco - Materassi per un totale di 1870 mq per permettere alle auto di avere maggior spazio per rallentare e frenare in caso di errore. Miglioria importante anche per le moto nel cambio di direzione tra la curva 3 e la curva 4. Alla curva 7 Savelli è stato allungato il cordolo e realizzato la via di fuga in asfalto di 60 mq per permettere alle auto di correggersi e recuperare la traiettoria in caso di errore.  

Sempre in tema sicurezza, alle curve Correntaio, Biondetti e Bucine sono stati messi ulteriori metri di gomme verticali, equiparate alle protezioni FIM Type C, studiate per assorbire meglio l’impatto. 

Articoli che potrebbero interessarti