Tu sei qui

Pompe no logo e App per risparmiare su benzina, diesel, GPL e metano

Con il prezzo dei carburanti che continua ad aumentare l’attenzione ai dettagli è l’unico modo per risparmiare. Tecnologia e occhio lungo possono aiutarci: ecco come

Moto - News: Pompe no logo e App per risparmiare su benzina, diesel, GPL e metano

Share


I prezzi di benzina e diesel alla pompa hanno raggiunto cifre praticamente mai viste prima. Ad alimentare questa vera e propria crisi ci sono fattori diversi e concatenati: il Covid prima, il conflitto ucraino ora. Fattori che hanno portato il petrolio al barile oltre i 120 dollari e che hanno aumentato anche il prezzo del gas naturale e il risultato è sotto l’occhio di tutti i motociclisti e automobilisti che si fermano nelle stazioni di servizio: la benzina è infatti sopra i 2 euro al litro per il self-service e addirittura vicina ai 2,2 euro al servito, mentre il diesel viaggia tra gli 1,9 euro del “fai da te” e i 2,1 euro al servito. Non esiste una soluzione per contrastare questo fenomeno, se non la conversione alla mobilità elettrica, ma anche chi non ha intenzione di acquistare in breve tempo un mezzo a zero emissioni può provare a risparmiare con pompe bianche e app.

I distributori No Logo

La ricerca del prezzo migliore per benzina, diesel, gpl e metano spesso porta proprio presso le cosiddette “pompe bianche”, ovvero quelle stazioni di servizio non legate ai grandi marchi che si riforniscono senza avere condizioni imposte su prezzi e grossisti. Le stazioni No Logo, come Retitalia, Vega o Beyfin (ma ci sono anche altre pompe bianche che espongono il nome della propria azienda) sono quasi 8.000 in tutta Italia e permettono di risparmiare circa 10 centesimi al litro rispetto alla media di prezzo delle grandi compagnie. Per avere un’idea delle pompe bianche più vicine si può visitare il sito pompebianche.it

Le app per risparmiare

Anche la tecnologia può venirci in soccorso: invece di guidare alla ricerca del distributore di carburante con il prezzo più conveniente si può avere contezza dei prezzi attraverso alcune App dedicate che mostrano i benzinai più economici e quelli che potrebbero avere delle “offerte lampo”. Le App più conosciute sono “Carburante più economico” (solo per Android) che stila un elenco in ordine di distanza dalla posizione rilevata o inserita manualmente delle stazioni di servizio con relativi prezzi, o “Prezzi Benzina” che invece fa visualizzare una mappa con pompe di benzina e prezzi al momento. Ci sono poi anche app di navigazione come Waze che permettono di visualizzare i prezzi al dettaglio dei distributori più vicini.

Articoli che potrebbero interessarti