Tu sei qui

MotoGP, Bastianini si prende la FP3 a Losail, Rins leader in combinata. Quartararo in Q1

Enea strappa il miglior tempo agguantando l'accesso alla Q2, si migliora anche Bagnaia ma i migliori riferimenti restano quelli di ieri. Fabio arrabbiato e costretto ad affrontare la Q1

MotoGP: Bastianini si prende la FP3 a Losail, Rins leader in combinata. Quartararo in Q1

Share


12:10 - Termina la nostra cronaca LIVE della FP3 MotoGP a Losail, grazie per averla seguita con noi. Restate sintonizzati su GPOne, alle 16:00 scatterà la seconda LIVE di giornata con le prime qualifiche della stagione. 

12:07 - Pochi piloti sono dunque riusciti a migliorarsi oggi rispetto ai tempi di ieri ed il più bravo è stato Enea Bastianini, ieri escluso dalla top ten ed oggi autore di un gran tempo. Bene anche Pol Espargarò e Pecco Bagnaia, in grado di girare più forte e di strappare l'accesso alla Q2. Male Fabio Quartararo, costretto nella prima qualifica della stagione ad affrontare la tagliola della Q1.

Non ha dovuto spingere troppo Marc Marquez, che già si era garantito ieri l'accesso alla Q2, bene anche Aleix Espargarò che grazie al tempo di ieri porta l'Aprilia in Q2, mentre Vinales chiude con la 18a posizione nella combinata. 

12:02 - Questa la combinata delle libere, hanno migliorato rispetto a ieri Bastianini, Pol Espargarò e Pecco Bagnaia. Fabio Quartararo primo degli esclusi dalla Q2, come Zarco. 

12:01 - Strappo di Bastianini che entra in Q2! Fuori Fabio Quartararo dalla Q2, prima delusione della stagione per il campione del mondo. Ecco la classifica finale di questa sessione.

11:59 - Si migliora Bagnaia, che balza al comando della classifica di questa Fp3, ecco la classifica. Stanno migliorando molti piloti, cambierà tutto!

11:58 - Niente da fare, cancellato il tempo ad Enea. Anche Bagnaia spinge per prendersi il miglior tempo ed ha tre caschi rossi. 

11:56 - Enea Bastianini spinge fortissimo e si prende il miglior tempo della sessione e di tutto il fine settimana! Speriamo non gli venga tolto il tempo per passaggio sul verde all'uscita dell'ultima curva. 

11:54 - Cinque minuti alla bandiera a scacchi, la combinata è questa. Tanti piloti in pista con le morbide per tentare il time attack.

11:51 - In pista Morbidelli, che ci riprova dopo la caduta di prima.

11:48 - Rientra ai box Marc Marquez, che in questa sessione è 10° e sta lavorando palesemente sul passo gara. Per adesso lo spagnolo non sembra aver voluto dare vita ad un vero e proprio time attack. 

11:46 - Giro cancellato a Bastianini, intanto Morbidelli sta per tornare in pista. Tempo cancellato anche a Di Giannantonio.

11:45 - Anche Bastianini si fa vedere e si prende la leadership di classifica di questa FP3. Enea è 11° nella combinata, primo pilota escluso dalla Q2, ma potrebbe ribaltare la situazione. Risponde subito Zarco, che lima altri due decimi e torna primo. Mancano poco meno di 15 minuti alla bandiera a scacchi. 

11:43 - Suona la marsigliese! Due francesi davanti a tutti, con Zarco che si piazza davanti a Quartararo. Gran tempo anche per Vinales, che si prende il 4° tempo di questa sessione. 

11:41 - Fabio Quartararo si prende la testa della classifica di questa FP3, questa la classifica aggiornata. Solo tre piloti sotto il muro del 1'55.

11:40 - Bel passo in avanti per Bagnaia, oa 13° e con casco rosso nel primo settore! Pecco si sta migliorando. Anche altri caschi rossi, la classifica sta per cambiare. 

11:37 - Bagnaia per adesso è 20° ed appare davvero in difficoltà. Il pilota Ducati non ha ancora trovato la chiave per far funzionare bene la sua Ducati a Losail. Per fortuna per adesso è in Q2, ma sembra davvero al limite e rischia di essere buttato fuori dalla top ten. 

11:36 - Caduta per Franco Morbidelli, a terra nel secondo settore del tracciato. Per fortuna nessuna conseguenza per i pilota.

11:34 - Tardozzi a SKY sulla situazione del box Ducati: "Abbiamo problemi di prestazioni, mi pare evidente. Pecco e Jack hanno problemi di inserimento in curva, dobbiamo lavorare sulla moto per sistemare le cose. Dobbiamo dargli la confidenza che serve per duellare con gli altri"

11:30 - Bello slow motion di Fabio Quartararo, alle prese con una Yamaha che pecca in rettilineo ma resta un vero violino in curva.

11:27 - Tanto traffico in pitlane! Diversi piloti rientrano contemporaneamente ai box

11:26 - Si fa vedere davanti anche Fabio Quartararo, che strappa il quinto riferimento cronometrico. Mai dare per spacciata la Yamaha, anche sulle piste "di motore" come quella di Losail.

11:24 - Subito due Suzuki davanti a tutti, con Rins che ribadisce di essere padrone di un ottimo ritmo davanti a Joan Mir. Terzo tempo per Aleix Espargarò e la sua Aprilia. Sceso da poco in pista Vinales. 

11:22 - Primi riferimenti dalla pista, con Aleix Espargarò che impartisce subito un ottimo ritmo. Bene anche Bezzecchi, vicino al top subito.

11:20 - Prime immagini dalla pista, il riferimento per adesso è di Alex Rins

11:15 - Semaforo verde, scatta la FP3!

 

11:13 - Occhi puntati anche sulle Suzuki, che hanno colmato il gap di cavalli rispetto alle moto più potenti del lotto e a Losail sta davvero volando.

11:12 - Marc Marquez sembra essere tornato quello di sempre, anche grazie ad una Honda rivoluzionata e più facile da portare al limite per tutti.

11:10 - BUONGIORNO! Benvenuti alla nostra cronaca LIVE della terza sessione di libere dal tracciato di Losail! Tutto pronto in pista per il semaforo verde sulla sessione più importante per guadagnarsi l'accesso alla Q2. Vento forte in pista, sarà difficile migliorarare i tempi di ieri pomeriggio, ma in Moto2 qualcuno c'è riuscito.

Il venerdì di Losail ha regalato parecchie sorprese, soprattutto a chi si aspettava di assistere ad un autentico dominio della Ducati. La realtà è stata ben diversa dalle aspettative e per certi versi anche sorprendente. Che la Suzuki avesse fatto un ottimo lavoro sul motore della GSX-RR era apparso ovvio sia a Sepang che a Mandalika, ma fino a che punto fosse buono questo step evolutivo è diventato chiaro ieri nelle libere, quando Alex Rins ha strappato la migliore velocità di punta del lotto, conquistando anche il miglior tempo a fine giornata, con Mir terzo a chiudere una giornata perfetta. 

La terza sessione di libere sarà dunque l’occasione per la Suzuki di confermare quanto di buono mostrato ieri e soprattutto la chance di Ducati di riprendersi il ruolo di strafavorita che sembrava godere alla vigilia di questo primo fine settimana della stagione 2022. Nel complesso di certo non si può definire una giornata disastrosa quella di ieri per gli uomini di Borgo Panigale, con ben tre moto in top ten. Ma il dominio atteso non c’è stato e Bagnaia ha strappato l'accesso momentaneo alla Q2 non in modo semplice. 

Ottimo venerdì anche per Marc Marquez e la Honda, che ha confermato tutti i passi in avanti compiuti nello sviluppo della RC213v, una moto più facile da portare al limite per tutti i piloti HRC ed una potenziale spina nel fianco per chiunque. Possono sorridere anche in Yamaha, perché a dispetto di velocità di punta molto lontane da quelle dei rivali, le M1 di Morbidelli e Quartararo sono saldamente in top ten ed accreditate di un ottimo passo. 

La nostra cronaca LIVE della FP3 MotoGP a Losail, scatterà alle 11:15. Stay Tuned!

Questa la classifica combinata di FP1 e FP2 MotoGP a Losail:

Articoli che potrebbero interessarti