Tu sei qui

Prima caduta in Moto2 per Acosta, Lowes il più veloce delle FP3

Il forte vento presente sulla pista di Losail mette in difficoltà i piloti e sopratutto i debuttanti. Nella combinata Augusto Fernandez continua a comandare il gruppo

Moto2: Prima caduta in Moto2 per Acosta, Lowes il più veloce delle FP3

Share


La terza sessione di prove libere della Moto2 ha avuto un solo grande protagonista: il vento. Il tracciato di Losail, infatti, è stato investito da una forte brezza che ha complicato, e non poco, i piani di team e piloti della categoria intermedia. Il frutto di queste difficoltà sono state le molteplici cadute, soprattutto di piloti esordienti nella classe. Giù Pedro Acosta (al suo primo "crash" con la Moto2), Fenati e Antonelli oltre che Ramirez, Manuel Gonzalez e Lorenzo Dalla Porta, ancora in grandissima difficoltà dopo le problematiche tecniche delle FP1 e la caduta delle FP2. 

Per quanto riguarda i tempi e le classifiche poco è cambiato rispetto alla combinata di ieri con Augusto Fernandez che è rimasto saldamente al comando davanti al debuttante Acosta, al veterano Schrotter e all’italiano Vietti. 

Unici “movimenti” tra i migliori 14 si sono verificati per Sam Lowes, già dentro ai piloti qualificati per il Q2 nella giornata di ieri ma che ha comunque migliorato il suo tempo risultando il più veloce di questa FP3, Joe Roberts e Jorge Navarro che invece sono riusciti ad entrare nel lotto dei più veloci. 

La prima qualifica della stagione sarà molto interessante per verificare i veri valori in campo. A giocarsi tutto nel Q1 ci saranno tanti nomi da tenere d’occhio come Arenas, Aldeguer e Romano Fenati.
Nel Q2, invece, tutti i piloti saranno obbligati a scoprire le carte, con il team Ajo che farà di tutto per continuare il suo dominio nella categoria anche con Augusto Fernandez e Pedro Acosta. 

Articoli che potrebbero interessarti