Tu sei qui

TUTTI I CALENDARI - La MotoGP brucia in partenza la F1: 7 giorni al 1° GP

Saranno le moto a dare il via alla stagione motoristica più lunga di sempre: 3 coincidenze con la SBK e 9 con la Formula 1. Le date dei campionati a 2 e 4 ruote

MotoGP: TUTTI I CALENDARI - La MotoGP brucia in partenza la F1: 7 giorni al 1° GP

Share


La MotoGP sarà il primo campionato a partire, tra 7 giorni esatti, con la tradizionale gara in notturna sulla pista si Losail in Qatar. Il motomondiale si appresta ad affrontare la stagione più lunga di sempre, con 21 Gran Premi in calendario, nove mesi in cui il circus farà il giro del mondo per finire la sua corsa a Valencia, il 6 novembre prossimo.

Le novità di quest’anno saranno il GP di Indonesia, il secondo in calendario, il 20 di marzo, e quello di Finlandia, fissato per il 10 luglio, prima della pausa estiva. In totale saranno 9 le tappe fuori dall’Europa: Qatar, Indonesia, Argentina, USA, Giappone, Thailandia, Australia e Malesia.

Per vedere le derivate di serie in pista invece, bisognerà aspettare il 10 aprile, data del primo round della SBK, ad Aragon, per un calendario che conta 11 appuntamenti.  Rimane da definire la 12^ tappa, rappresentata da Phillip Island, dal momento che Dorna non ha ancora annunciato la data del round australiano. 

Le concomitanze fra le due serie motociclistiche sono ridotte al minimo, appena 3. Le date ‘in rosso’ sono quelle del 10 aprile (la MotoGP sarà ad Austin e la SBK ad Aragon), del 24 aprile (Portimao e Assen) e del 25 settembre (Giappone e Barcellona). Considerando i diversi fuso orari, solo il 24 aprile rappresenta una vera e propria concomitanza.

Per avere un’idea chiara di tutte le gare di questa stagione, abbiamo preparato il calendario che trovare qui sotto, dove oltre a MotoGP e SBK, trovate anche tutti gli appuntamenti di Formula 1, Endurance, CIV, BSB, CEV, Asian Talent Cup, MotoAmerica e All Japan.

Senza dubbio, le concomitanze maggiori sono con la Formula 1 e non potrebbe essere altrimenti, con la massima serie delle auto che quest’anno toccherà quota 22 GP. Il Gran Premio di Russi a Sochi, in programma il 25 settembre, è infatti stato cancellato: "il campionato mondiale di F1 fa tappa in tutto il mondo con l'obiettivo di unire i popoli. Stiamo assistendo a sviluppi in Ucraina con profonda tristezza e sincero shock, ci auguriamo una rapida e pacifica svolta. Giovedì sera si è tenuta una riunione per stabilire quale fosse la posizione del nostro sport. Tutti i partecipanti sono giunti alla conclusione che in queste circostanze è impossibile disputare il Gran Premio di Russia" la nota rilasciata dalla FIA lo scorso venerdì.

I weekend in cui MotoGP e Formula 1 saranno contemporaneamente in pista saranno quindi 9. A partire dalla prima gare delle quattro ruote, il 20 marzo in Bahrain che coinciderà con quella a Mandalika delle moto.

Articoli che potrebbero interessarti