Tu sei qui

La Vespa della Lego è realtà: tutte le foto di un set molto atteso

Un modello dedicati all'iconico scooter, rifinitissimo in tutti i suoi dettagli e destinato a far innamorare tanti appassionati dei mattoncini Lego e del mondo Vespa

Moto - News: La Vespa della Lego è realtà: tutte le foto di un set molto atteso

Share


Da diversi anni Lego ha smesso di produrre set dedicati solo ai bambini ed ha iniziato a mettere sul mercato modelli sempre più accurati che hanno attratto l'attenzione di chi voleva costruire con le proprie mani oggetti di vero design. L'ultima incarnazione di questa tipologia di set ha per protagonista lo scooter più amato della storia, ovvero la mitica Vespa. 

Il set Vespa 125 sarà composto da 1106 pezzi e riprenderà le linee dei modelli costruiti negli anni 60' e sarà disponibile nei negozi a partire dal 1 marzo, continuando sulla scia di iniziative che era partita con la presenza della Vespa nel film Pixar Luca, candidato agli Oscar. Come da tradizione ormai, sarà un set ricco di dettagli raffinati, come il mazzo di fiori nel cestino sul retro, la ruota di scorta, il cofano del motore rimovibile, il manubrio con ruota sterzante e il cavalletto.

Anche la palette colori scelta esprime l’esclusività del concept: la tonalità azzurro pastello è un richiamo alle tonalità anni ’60 e al mondo Vespa ed è utilizzato molto raramente all’interno delle linee LEGO; inoltre, è la prima volta che nel mondo dei mattoncini appare una ruota composta da due colori: nero per la gomma e bianco per la parte interna dello pneumatico.

"Lavorare con il team di Piaggio per creare questo capolavoro del mondo delle due ruote è stata un'esperienza incredibile!  - ha detto Florian Muller, Senior Designer del Gruppo LEGO - La parte di progettazione del set che più mi ha entusiasmato è stata la riproduzione dei dettagli del modello originale, un’occasione per celebrare la classica Vespa degli anni '60. Nella fase di ideazione, questo modellino, mi ha portato indietro nel tempo, ispirando la mia immaginazione e creatività. Speriamo che l'esperienza sia la stessa per i fan!”

Articoli che potrebbero interessarti