Tu sei qui

Moto3, MTA entra nel motomondiale. Nepa: "Non vediamo l'ora di iniziare"

La squadra di Alessandro Tonucci correrà in Moto3 con Stefano Nepa e Ivan Ortolà. "Con il nostro team un percorso diretto dalle minimoto al motomondiale"

Moto3: MTA entra nel motomondiale. Nepa:

Altro ingresso nel motomondiale e più in particolare nella categoria leggera, la Moto3. Nello specifico è il team MTA Racing ad annunciare la propria partecipazione al motomondiale 2022. A difendere i colori della squadra fondata nel 2013 saranno Stefano Nepa, alla sua quinta stagione in Moto3 e Ivan Ortolà, vicecampione del Campionato del Mondo Junior Moto3.  Peculiarità del team, è sicuramente l’esperienza nella crescita dei giovani piloti, visto che negli anni da MTA sono passati, tra gli altri, anche Matteo Ferrari e Andrea Locatelli. Con l’ingresso nel motomondiale MTA Racing comprende ora una struttura a 360° per la crescita dei piloti dalle minimoto, passando per il Campionato Italiano Velocità, la European Talent Cup e la FIM JuniorGP, raggiungendo infine proprio il mondiale Moto3

“Sono molto orgoglioso di annunciare l'ingresso di MTA Racing nel Campionato del Mondo Moto3 e di confermare i nostri piloti per quello che promette di essere un nuovo entusiasmante capitolo nella storia del nostro giovane team – ha detto Alessandro Tonucci che guiderà la squadra in qualità di team manager - Quando abbiamo intrapreso questo viaggio, volevamo creare un percorso diretto dalle minimoto al campionato del mondo ed è esattamente quello che abbiamo ottenuto con l'annuncio di oggi. La nostra ambizione è quella di continuare a sostenere i giovani talenti in modo che loro – e noi – possiamo avere successo al più alto livello di competizione. Guardando all’inizio di questa stagione, noi tutti in MTA siamo entusiasti di scendere in pista e iniziare i nostri primi test con Ivan e Stefano. So che abbiamo riunito una line-up di piloti invidiabile e penso che saranno in grado di lottare per i risultati al vertice. Io e tutti gli altri membri del nostro team siamo motivati a far sì che ciò accada".

MTA si è affidata a KTM per la fornitura delle moto che accompagneranno Ortolà e Nepa in questa stagione. “Passare dalla Moto3 Junior al Mondiale dopo un solo anno è stato un risultato incredibile a livello personale e sportivo – ha detto Ortolà - È una sensazione che non si può descrivere. Ho lavorato tanto e ho raggiunto un risultato che ancora oggi sembra un sogno.  Ho deciso di rimanere con MTA perché è una squadra molto familiare e si sono fidati di me fin dall'inizio, dimostrandolo ancora una volta anche in questi ultimi mesi. L'anno prossimo ho molta voglia di imparare, di godermi l'esperienza per cui tutti i piloti sognano e perché no, fare anche dei grandi risultati e portare il nome MTA al più alto possibile. Sono pronto a combattere qualsiasi cosa accada!”

Più breve è Stefano Nepa che avrà il vantaggio di conoscere meglio la KTM e la categoria:   “Credo molto in questo progetto e in questo team, tanto quanto loro credono in me; è come sentirsi in famiglia. Non vedo l’ora di inizare, anche con Iván.” 

Durante il lancio del team sono state rivelate anche le identità dei piloti che rappresenteranno MTA Racing nel Campionato FIM JuniorGP 2022, ovvero Xabier Zurutuza e Kotaro Uchiumi.

 

Articoli che potrebbero interessarti

 
Privacy Policy