Tu sei qui

SBK, Honda chiude in anticipo i test di Jerez, mentre Rea aspetta

Vierge e Lecuona hanno deciso di non scendere in pista quest’oggi, mentre Johnny dovrebbe farlo al pomeriggio, alle ore 14 il migliore è Mahias seguito da Lowes

SBK: Honda chiude in anticipo i test di Jerez, mentre Rea aspetta

Share


Con soli 10 giorni di test all’anno a disposizione, bisogna centellinare le uscite in pista, di conseguenza è necessario fare bene i calcoli e tenerne qualcuno da parte. È quanto ha pensato la Honda, che ha optato di chiudere in anticipo i test di Jerez, evitando di scendere in pista in questa seconda e ultima giornata.

Iker Lecuona e Xavi Vierge hanno infatti terminato i propri compiti nella serata di ieri, salutando il tracciato andaluso in attesa di tornare in pista a marzo.

Nel frattempo però l’attività in pista continua, perché stamani Lucas Mahias e Alex Lowes hanno proseguito il lavoro in casa Kawasaki. Allo scoccare delle ore 14 il francese del team Puccetti si è rivelato il più veloce in 1’41”105 dopo aver realizzato ben 26 tornate, seguito a 791 millesimi dal britannico, autore di soli cinque giri.

Rimanendo in tema Kawasaki, al mattino non si è visto in pista Johnny Rea. Con ogni probabilità il Cannibale lo farà questo pomeriggio, unendosi a Mahias e Lowes. Ricordiamo che ieri il nordirlandese non ha girato, scegliendo di fatto la stessa strategia utilizzata da Honda, ovvero preservare la giornate di test.    

*AGGIORNAMENTO - Rea è entrato in pista alle ore 14:01, fissando il riferimento in  1’39.420s.

Questa la classifica aggiornata con Johnny in pista.

1. Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team WorldSBK) 1’39.420s

2. Alex Lowes (Kawasaki Racing Team WorldSBK) 1’40.643s

3. Lucas Mahias (Kawasaki Puccetti Racing) 1’41.105s

 

Articoli che potrebbero interessarti