Tu sei qui

SBK, Test Jerez: Rea fermo ai box, Lecuona e la Honda al comando

Il Cannibale dovrebbe scendere in pista soltanto domani, alle spalle del portacolori Honda si inserisce Vierge a 82 millesimi, 3° Mahias

SBK: Test Jerez: Rea fermo ai box, Lecuona e la Honda al comando

Share


Jerez accoglie tra oggi e domani il primo test del nuovo della Superbike a cui partecipano i team Kawasaki e Honda ufficiali con l’aggiunta di Puccetti. Un mercoledì in cui le condizioni meteo si sono rivelati incoraggianti con il sole a brillare alto in cielo.

Tra le note di questo mercoledì da registrare l’assenza in pista di Johnny Rea. A quanto pare il Cannibale ha preferito rinunciare alla giornata odierna di test con l’intento di tenersi dei giorni in tasca e sfruttare soltanto il giovedì. Vedremo però se sarà davvero così o nel pomeriggio deciderà di salire in sella alla Kawasaki per svolgere i primi giri di questo nuovo anno.

Senza il nordirlandese, a catturare la scena sono quindi le Honda di Lecuona e Vierge. Allo scoccare delle ore 14 compare infatti Iker al comando della classifica grazie al crono di 1’41”272. Dietro di lui, con soli 82 millesimi di ritardo, si inserisce invece Xavi con l’altra CBR 1000 RR-R. In terza posizione spicca poi la prima delle Kawasaki, ovvero quella di Lucas Mahias.

Dopo un 2021 dal retrogusto amaro, il portacolori Puccetti è affamato di riscatto e stamani ha terminato la sessione a meno di otto decimi dalla vetta. Al pomeriggio dovrebbe poi scendere in pista anche Alex Lowes, che nelle scorse settimane si è allenato a Cartagena con la Kawasaki versione stradale.

Presente all’appello anche il test team Honda MotoGP con Stefan Bradl. Purtroppo non ci sono riferimenti cronometrici per quanto riguarda il tedesco di casa HRC, che dopo Jerez volerà a Sepang per il test ufficiale insieme a tutti gli altri collaudatori.    

 

TEST JEREZ - I TEMPI ALLE 14

1. Lecuona – Honda – 1’41”272

2. Vierge – Honda – a 0”082

3. Mahias – Kawasaki – a 0’”733

Articoli che potrebbero interessarti