Tu sei qui

MotoGP, Darryn Binder, "toccatina" a Giulietta. Serve fortuna con la Yamaha

Il pilota è a Verona per la presentazione del team WithU Yamaha RNF, e non si è fatto mancare una visita alla casa di Giulietta Capuleti, dicono che toccare il seno destro della statua che la raffigura porti bene

MotoGP: Darryn Binder, "toccatina" a Giulietta. Serve fortuna con la Yamaha

Share


Di fortuna ne servirà eccome a Darryn Binder in MotoGP. E così il pilota sudafricano le prova tutte, tra cui la "toccatina" al seno della statua di Giulietta a Verona. Darryn arriva in top class senza una buonissima fama alle spalle, insomma, quando succede qualcosa lui è sempre in mezzo. In questa stagione passerà dalla Moto3 alla MotoGP e coinvolgere in una caduta qualche pilota importante potrebbe essere disastroso per la sua carriera. Darryn dovrà cercare di stare fuori dai guai con la M1 del team WithU Yamaha RNF, moto che verrà presentata domani proprio a Verona, la città dell'amore...e, spera Binder, della fortuna. 

Articoli che potrebbero interessarti