Tu sei qui

MotoGP, Forcada: "Preferisco uomini come Vinales e Stoner, che sanno decidere"

Il tecnico spagnolo ha lavorato con entrambi: "Casey si è fermato con un contratto di 12 milioni sul tavolo e Maverick aveva la moto migliore ed un ottimo ingaggio. Li rispetto per queste scelte"

MotoGP: Forcada: "Preferisco uomini come Vinales e Stoner, che sanno decidere"

Share


Nel paddock della MotoGP sono davvero pochi i tecnici che possono vantarsi di aver lavorato con i migliori talenti degli ultimi 20 anni e senza dubbio Ramon Forcada è uno di questi fortunati. Lo spagnolo ha lavorato con gente come Casey Stoner, Jorge Lorenzo, Maverick Vinales e Franco Morbidelli, giusto per citarne qualcuno, e in una intervista rilasciata ai colleghi di Motorsport.com ha parlato proprio della decisione del Top Gun della MotoGP, che a lasciato Yamaha a metà stagione per poi salire sull'Aprilia. 

Il rapporto tra i due non è finito in modo splendido, visto che proprio Maverick ha preteso un cambio di tecnico, pur riconoscendo l'enorme esperienza di Forcada sulla M1, ma evidentemente questo non ha condizionato il parere di Ramon su Vinales, protagonista di uno dei colpi di scena più impressionanti del mercato piloti degli ultimi anni.

"Dal mio punto di vista, tutte le persone, non solo Viñales, che sono in grado di rinunciare a qualcosa perché non gli piace - ha dichiarato Forcada -  come ad esempio Casey Stoner ha fatto a suo tempo, mi piace e penso che sia perfetto così".

Forcada promuove la scelta di non inseguire i soldi a tutti i costi, preferendo piuttosto chi sceglie di rinunciarvi per trovare un proprio equilibrio, esattamente come fatto da Stoner e Vinales. 
"Alla fine hai una scelta tra smettere o rimanere amareggiato. Ci sono persone che per qualsiasi motivo, soldi, ego o altro, rimangono amareggiate e altre che non lo fanno. Casey ha lasciato la MotoGP con un contratto da 12 milioni di euro sul tavolo. E' andato via nonostante questo e penso che sia fantastico. Alla fine, le persone che decidono possono avere torto o no, ma per me sono sempre meglio le persone che decidono che quelle a cui viene detto cosa fare".

Forcada non si è poi sbilanciato sul potenziale della coppia Vinales-Aprilia.
"Vedremo cosa farà ora, ma almeno la decisione è stata sua, non l'hanno costretto. E per me questo ha un certo valore".

Articoli che potrebbero interessarti