Tu sei qui

Sponsored by

10^ Tappa: vince Price, Benavides si ritira, Petrucci a un soffio dalla top ten

Succede di tutto nella speciale che porta a Bisha con il campione in carica della KTM che si ritira, mentre Van Beveren e la Yamaha salgono al comando della generale

Dakar: 10^ Tappa: vince Price, Benavides si ritira, Petrucci a un soffio dalla top ten

Share


La Dakar è ripartita stamani con la 10^ prova che vedeva la carovana spostarsi da Wadi ad Dawasir a Bisha. Una tappa lunga 757km di cui 374km su tratto cronometrato, che ha visto la riscossa di Toby Price. Una prestazione da incorniciare quella del pilota KTM, vincitore della speciale in 3 ore 5 minuti e due secondi.

C’è da dire che per KTM questo mercoledì si è rivelato a dir poco agrodolce. Se da una parte c’è la soddisfazione per il risultato dell’australiano, dall’altra non manca il rammarico per il ritiro di Kevin Benavides. Al km 134 il campione in carica della Dakar è stato infatti costretto a fermarsi, dovendo così rinunciare alle ambizioni di vittoria. Giornata complicata anche per Matthias Walkner, che perde la leadership della generale arrivando a fine prova con 15 minuti e 55 secondi dalla vetta.

In virtù dei risultati odierni, il nuovo leader della Dakar è Adrien Van Beveren con la Yamaha, seguito dalla Honda di Pablo Quintanilla a 4 minuti e 15 secondi. La classifica rimane però corta con cinque piloti in soli otto secondi.

Per quanto riguarda invece i nostri portacolori, Danilo Petrucci ha archiviato il mercoledì con il 12° crono a 7 minuti e 53 secondi dalla testa della corsa. La top ten erano distante soli 48 secondi.

Da registrare la seconda posizione odierna della Husqvarna di Luciano Benavides mentre terza la Honda di Barreda.   

*AGGIORNAMENTO:  A SEGUITO DELLA PENALITA' DI 2 MINUTI IMPOSTA A PABLO QUINTANILLA,  DANILO PETRUCCI SALE IN 11^ POSIZIONE. 

Articoli che potrebbero interessarti