Tu sei qui

Excelle 525X ADV, dalla Cina l'ennesimo clone della BMW GS

Nel look i punti di contatto con la BMW F 850 ​​GS sono parecchi, ma sottopelle il motore è un 493 cc da patente A2 (ha 53 cv). Offre una dotazione ricca e, dovesse arrivare in Italia, potrebbe costare meno di 6 mila euro

Moto - News: Excelle 525X ADV, dalla Cina l'ennesimo clone della BMW GS

Share


La Cina continua a produrre novità, alcune più interessanti, altre palesi scopiazzature di moto del vecchio continente. In questo caso siamo di fronte all'ennesima media bicilindrica in linea "da patente A2", che mette in campo da un lato una dotazione molto interessante, dall'altro un look che assomiglia (fin troppo) dalla BMW F 850 GS. Si tratta di un prodotto di Excelle, marchio motociclistico cinese, che con la sua 525X ADV vuole proporre una moto semplice, facile ed economica, senza rinunciare al look "da grande". Non sappiamo se arriverà in Europa ed in Italia, ma di certo l'aspetto è di quelli accattivanti proprio per la nostra utenza.

I dettagli

Somiglianze a parte, sfoggia un frontale contraddistinto da un faro full led, elemento che la differenzia dalla BMW che per altre scelte sembra avere come riferimento, ad esempio per la colorazione, le forme del serbatoio e delle sovrastrutture, oppure il becco / parafango anteriore. Perfino i cerchi sembrano omaggiare la concorrente teutonica.

Come detto però le somiglianze estetiche non sono supportate da quelle meccaniche, perchè come spesso accade il cuore è un 500 cc bicilindrico in linea da poco più di 50 cavalli. Nello specifico, troviamo una unità da 493,9 cc, raffreddata a liquido e capace di 53,8 CV a 9.000 giri, con una coppia di 48 Nm a 6.500. Il riferimento per l'estetica è la F 850 GS, mentre per la meccanica quindi si punta a TRK 502 o Honda CB 500, se preferite. Passando poi alla ciclistica, la 525X offre una forcella KYB a steli rovesciati, regolabile e con 195 mm di escursione, mentre il mono posteriore sale a 200 mm. I freni sono Kailing per le pinze, con dischi doppi wave all'anteriore. Al posteriore pare essere disponibile addirittura una soluzione monobraccio, dettaglio premium per una moto che dovrebbe puntare soprattutto al prezzo contenuto. 

Come detto non sappiamo se arriverà sul nostro mercato, ma per ora la Excelle 525X costa in Cina l'equivalmente di meno di 5.500 euro nel modello base, circa 900 in più per il top di gamma.

Articoli che potrebbero interessarti