Tu sei qui

Sponsored by

Petrucci: “Oggi è stata è stata la giornata più dura di sempre alla Dakar”

PETRUX RACCONTA: DIARIO DALLA DAKAR - “La fatica si è fatta sentire. Purtroppo ho avuto un problema con la KTM, la moto non aveva potenza e si è spenta”

Dakar: Petrucci: “Oggi è stata è stata la giornata più dura di sempre alla Dakar”

Share


È stata una domenica complicata, sofferta, quella della Dakar per Danilo Petrucci. Nella settima tappa del Raid, che vedeva gli equipaggi raggiungere Al Dawadimi, il portacolori KTM ha dovuto stringere i denti, rimediando un distacco di quasi 30 minuti, complice poi una penalità di 23 minuti che lo ha relegato in 44^ posizione.

Nonostante le difficoltà, il pilota ternano ci ha raccontato quanto accaduto in una domenica dove è stato messo davvero a dura prova:

“Oggi è stata molto dura, è stato difficile navigare, dato che all’inizio ho commesso un errore per poi portarmelo dietro fino al refueling. Dopo aver messo benzina la KTM ha poi iniziato a faticare. Di preciso non so cosa sia accaduto, sembra ci sia un problema elettrico, visto che sono arrivato a fine prova senza avere la piena potenza. Poi la KTM si è spenta del tutto. Come se non bastasse ho commesso degli errori e mi sono pure innervosito. Dopo il giorno di riposo di ieri devo dire che la fatica si fa sentire e questa domenica è stata la giornata più difficile. Fortunatamente non sono caduto, ma è stata dura”.  

Audio: 

Articoli che potrebbero interessarti