Tu sei qui

Marzocchi: partnership con QJ Motor e nuova fabbrica in Cina

Il produttore italiano di sospensioni firma una collaborazione con la cinese Zhejiang Mazhouke Machinery Manufacturing, controllata dal colosso QJ Motor

Moto - News: Marzocchi: partnership con QJ Motor e nuova fabbrica in Cina

Share


Marzocchi punta dritta all’estremo Oriente e a diventare un brand di riferimento anche in Cina. La società proprietaria di Marzocchi, VRM S.p.a. e Zhejiang Mazhouke Machinery Manufacturing, parte della holding di QJ Motor hanno infatti siglato un accordo di collaborazione che è partito con un investimento in Cina: la partnership infatti vede la realizzazione di un impianto produttivo nella provincia di Zhejiang per la realizzazione e l’assemblaggio di forcelle e ammortizzatori all’avanguardia, mentre a Bologna, nel quartier generale di Marzocchi, rimarrà il reparto Ricerca&Sviluppo dell’azienda.

Nuovi orizzonti

Quello appena compiuto da Marzocchi è un passo importante, soprattutto se si guarda al recente passato: nel 2016 infatti l’azienda italiana era al collasso e fu acquistata dal gruppo VRM. Da allora il produttore di sospensioni è cresciuto in maniera esponenziale: “Quando abbiamo acquistato Marzocchi il fatturato era di 8 milioni all’anno, oggi invece fattura 32 milioni e continua a crescere” ha spiegato Florenzo Vanzetto, CEO di VRM.

Marzocchi con Benelli,ma non solo…

Anche prima di questo importante passo era facile intuire come l’azienda italiana fosse in buonissimi rapporti con il colosso cinese: la prova infatti è nella collaborazione ormai stabile con Benelli, che da anni dota le sue moto di sospensioni Marzocchi. Dopo la TRK 502 e la 752S infatti anche l’attesissima TRK 800 avrà un reparto firmato dal produttore italiano. Benelli non è però l’unica a rivolgersi a Marzocchi: anche la best-seller delle adventure di Triumph, la Tiger 900 GT Pro, può contare su una forcella del marchio e la firma del produttore italiano arriva perfino sulle superbike, con la nuova BMW M 1000 RR che monta sospensioni Marzocchi.

Articoli che potrebbero interessarti