Tu sei qui

CF Moto SR-C21: la sportiva cinese beccata su strada! - FOTOSPIA

La piccola piccola sportiva CF Moto SR-C21, che ha fatto molto parlare di sé ad Eicma 2021 è stata notata su strada per le prime fasi di sviluppo

Moto - News: CF Moto SR-C21: la sportiva cinese beccata su strada! - FOTOSPIA

Share


I colleghi di XCar hanno beccato la versione stradale della CFMoto SR-C21. Confermato dunque: la moto si farà! Ad Eicma 2021 l'abbiamo vista in tutto il suo splendore ed ora è stata sorpresa durate i test di sviluppo. La piccola supersportiva ci è piaciuta sin dall'inizio, grazie ad un design ricercato e tutt'altro che cinese. Infatti, le carene sono merito del centro R&D Modena 40, di proprietà di CFMoto, ma con sede a Rimini. Il concept è piaciuto tantissimo e, a distanza di un mese circa, eccola quasi pronta per battere le nostre strade. CFMoto parla infatti di una data di lancio prevista per il 2022.

Dal Concept alla stradale, però...

Ok, mettiamo subito le mani avanti. La moto non sarà uguale e identica alla CFMoto SR-C21 vista a Milano. Così come è stata mostrata, costerebbe una follia. Si trattava di un concept, estremo, al top, e tale doveva essere. Dotazioni e finiture erano degne di una superbike, e anche di quelle più costose. E' però confermata la linea, il design, così come il propulsore, che pare sia un 450 cc bicilindrico.

Dall'unica foto che abbiamo a disposizione, nonostante il camuffamento, notiamo una estrema somiglianza con la concept SR-C21, ad iniziare dalle ali aerodinamiche, che per la piccola moto hanno una mera funzione estetica. Un vorrei ma non posso? Beh, un quatrroemezzo non raggiunge certo i 270 Km/h, ma comunque lo sguardo è accontentato! Ci sono poi altre differenze, tra la moto in foto ed il concept visto ad Eicma. Il forcellone è normale, tanto per iniziare, mentre la moto a Milano aveva un meraviglioso monobraccio.

Osservando bene la fotografia, noteremo come la moto abbia un solo freno a disco all'anteriore, contro l'impianto bidisco del concept. Ancora, le sospensioni, non vantano marchi di alta gamma, così come non c'è più lo scarico racing SC Project. Del resto parliamo di una moto che avrà un prezzo decisamente concorrenziale, quindi non ci si possono aspettare "pezzi pregiati". Non è però da escludere una versione "R", dotata di qualche particolare più racing.

Articoli che potrebbero interessarti