Tu sei qui

Quali auto consumano meno? Ecco la classifica 2021 per alimentazione

Auto a benzina, diesel, ibride ed elettriche, ma quali consumano di meno? Ecco la classifica 2021

Auto - News: Quali auto consumano meno? Ecco la classifica 2021 per alimentazione

Share


Quando si acquista un'auto nuova, c'è un parametro fondamentale, determinante, quello dei consumi. Attenzione però, ci sono quelli indicati dalle Case, e poi ci sono quelli reali. I nostri colleghi di Motor1 hanno realizzato un rendiconto finale, che si traduce nella classifica delle auto che consumano meno tra quelle provato nel 2021. Parliamo di auto a benzina, diesel, metano, full hybrid, plug-in hybrid ed elettriche. Qui sotto trovate le vincitrici per categoria, a esclusione delle auto a GPL che non sono state provate nell'anno che va a chiudersi.

Il risparmio è fondamentale

Prima di passare alle graduatorie per alimentazione, dobbiamo segnalare due risultati da primato ottenuti nella prova dei consumi reali di quest'anno. Uno è il record assoluto di spesa registrato dalla Renault Zoe che riesce a percorrere i 360 km del tragitto standard con appena 8,53 euro di elettricità (costo della ricarica domestica) che equivalgono a 2,36 euro/100 km. L'altro exploit è quello dalla Skoda Octavia Wagon a metano che, con tutta la generosa abitabilità e lo spazio di carico da familiare, il cambio automatico e 130 CV si limita a spendere 9,24 euro per il gas naturale (2,56 euro/100 km). In pratica è il terzo miglior risultato di sempre. Bene anche la Hyundai Bayon 1.0 mild hybrid che si porta a casa una delle migliori performance per le auto a benzina.

Migliori consumi delle auto a benzina

La migliore delle auto a benzina provate nel 2021 è la Hyundai Bayon che con la motorizzazione mild hybrid 1.0 T-GDI 100 CV 48V si assicura il primato annuale con una strepitosa media di 3,75 l/100 km (26,67 km/l) e una spesa di 23,21 euro per il carburante del viaggio. Si tratta del quarto miglior risultato di sempre tra le auto a benzina. Subito dietro la Bayon troviamo un'altra coreana a benzina mild hybrid, la Hyundai i30 con motore 1.0 MHEV da 120 CV che registra 3,90 l/100 km (25,6 km/l). Il terzo gradino del podio consumi reali a benzina del 2021 se lo guadagna la Skoda Octavia Wagon 1.0 e-TEC, altra mild hybrid con cambio automatico DSG che segna un'ottima media di 4,05 l/100 km (24,69 km/l).

Consumi diesel

Il crollo di vendite delle auto alimentate a gasolio si riflette nelle poche novità diesel provate nel 2021. Fra le cinque vetture testate primeggia la nuova Citroen C4 BlueHDi 130 con cambio automatico 8 marce che entra nella Top 10 assoluta della classifica consumi reali con i suoi spettacolari 3,35 l/100 km (29,85 km/l) e una spesa di 18,68 euro. Sul secondo gradino del podio c'è la rinnovata Opel Grandland 1.5 diesel con 130 CV e cambio automatico 8 marce che mette a segno un ottimo risultato di 3,75 l/100 km (26,67 km/l). Terza è la Ford Kuga diesel in versione mild hybrid da 150 CV che arriva a consumare 4,30 l/100 km (23,26 km/l).

Metano: la più parca nei consumi

Fra le tre auto a metano provate nel 2021 stravince nei consumi la Skoda Octavia Wagon 1.5 G-TEC (in copertina), forte di una strabiliante media di 2,65 kg/100 km (37,74 km/kg) e una spesa di appena 9,24 euro di gas. Praticamente un record, visto che al momento della prova il metano costava ancora 0,969 euro/kg e non i quasi 2 euro di oggi. Seconda si classifica la Volkswagen Polo 1.0 TGI 90 CV che riporta una media di consumo di 3,40 kg/100 km (29,41 km/kg). Appena più alti i consumi della Skoda Scala che con lo stesso motore 1.0 TGI arriva a 3,45 kg/100 km (28,99 km /kg).

Classifica full hybrid

A vincere la sfida delle auto full hybrid è la Toyota Yaris Cross che in versione 1.5 Hybrid 4X2 Premiere ferma il consumo a quota 3,55 l/100 km (28,17 km/l), terzo risultato di sempre per le ibride full. Poco lontana è la Suzuki Swace Hybrid 1.8 2WD che arriva a 3,70 l/100 km (27,03 km/l). Terza e unica europea in classifica è la Renault Captur E-Tech Hybrid che col suo motore 1.6 benzina + due elettrici da 143 CV ottiene una media di 4,20 l/100 km (23,81 km/l).

Classifica plug-in hybrid

Quella delle auto ibride plug-in è la categoria con più pretendenti al trono, ma a guadagnarsi la prima posizione è una sola, la Toyota RAV4 Plug-in Hybrid. Il SUV compatto/medio giapponese stupisce con un consumo medio di appena 3,25 l/100 km (30,77 km/l) che la posiziona nella Top 5 delle ibride ricaricabili alla spina. Poco lontana è la Mercedes CLA Shooting Brake ibrida plug-in da 3,80 l/100 km (26,32 km/l) e terza arriva una delle poche plug-in ibrid con motore diesel, la Mercedes GLC 300 de 4Matic EQ-Power che spicca in efficienza tra i SUV medi con 4,00 l/100 km (25,00 km/l).

Classifica elettriche

La vera impresa nei consumi reali 2021 la fa la Renault Zoe R135, l'elettrica francese che mette a segno un nuovo record di consumi per le auto a batteria con una media di 11,0 kWh/100 km (9,09 km/kWh) sfruttando le temperature estive favorevoli alle elettriche. La spesa per il viaggio di 360 km è la più bassa di sempre: 8,53 euro di elettricità con ricarica domestica. Ricordiamo che il caldo e il freddo influiscono in maniera sensibile sull'efficienza delle auto elettriche. Seconda, un po' a sorpresa, è un SUV medio di lusso come la BMW iX3 che ottiene una bella media di 13,8 kWh/100 km (7,25 km/kWh). Terza è invece la nuova Tesla Model Y che in versione Long Range AWD arriva a consumare 15,8 kWh/100 km (6,33 km/kWh).

Articoli che potrebbero interessarti