Tu sei qui

QJMotor 400RR: una piccola sportiva per Benelli o MV Agusta?

QJ Motor è sempre più presente nei mercati occidentali e sta preparando una carenata di piccola cilindrata. Probabile che la vedremo anche sulle nostre strade, ma con quale marchio?

Moto - News: QJMotor 400RR: una piccola sportiva per Benelli o MV Agusta?

Share


Non è una novità che il mercato delle piccole cilindrate stia vivendo una nuova vita. Non è nemmeno una novità che QJMotor collabori con Benelli ed MV Agusta. Che ormai tra i grandi del motociclismo occidentale ci sia anche QJ Motor non è certo un mistero: il colosso cinese infatti non è solo proprietario di Benelli, ma ha anche avviato una collaborazione con MV Agusta. La Casa di Pesaro è già da anni che gode dei benefici della prprietà cinese, mentre per l'Azienda di Schiranna, l'outing lo abbiamo visto ad EICMA 2021, con la nuova Lucky Explorer 5.5. Quest'ultima, è dotata di un telaio QJMotor/Benelli, preso dalla QJMotor SRT500 ed a sua volta dalla Benelli TRK502. Il motore bicilindrico è stato portato a 550 cc, un nuovo look, più "italiano" nel design, e la moto è stata fatta.

Naturalmente QJ non lavora solo in funzione delle sue collaborazioni, ma ha una sua gamma, in cui è appena arrivata una piccola sportiva decisamente interessante: una 400 cc che potrebbe arrivare sul mercato moto del Vecchio Continente. La Qianjiang "GS400RR", commercializzata come QJMotor sul mercato cinese sembra avere le carte in regola per arrivare anche da noi, ma con quale marchio? Benelli è di proprietà di Qianjiang, ma c'è anche una partnership con MV Agusta. Ecco che dunque QJMotor 400RR potrebbe subire un trattamento simile.

Bicilindrica con 44 CV

Ancora, la 400RR deriva dalla 350R. La prima deve ancora essere messa in produzione, ma è una evoluzione, per quei 50 cc in più, così come per la R in più, che suggerisce non solo una specifica del telaio maggiore, ma anche prestazioni più sportive, ergo, superiori. Dotata di un motore bicilindrico, la 400RR vede nel propulsore un recentemente brevetto di design in Cina. La somiglianza con il motore della Kawasaki Z400 (qui trovi il nostro test) fa un po' sorridere. L'alesaggio è lo stesso, ovvero da 70 mm, mentre la corsa è di 51,8 mm. Questo porta ad una capacità totale di 399 cc. Pare poi, che i documenti di omologazione della nuova 400RR parlino di 44 CV, un aumento di 8 CV rispetto alla 350R, che con il motore da 354 cc sviluppa 36 CV. Esteticamente le moto sono però uguali, con la 400 che però vede un forcellone addirittura monobraccio.

Altro da sapere? Beh, sarebbe interessante sapere a cos'altro porteranno queste fusioni/partnership. Nel 2020 Qianjiang disse di voler installare il motore a quattro cilindri da 1000 cc di MV Agusta su delle Benelli. Insomma un intreccio che porterà sicuramente a qualcosa di nuovo. MV Agusta potrebbe puntare con questa 400 a creare una gamma entry level, mentre Benelli potrebbe andare a rinforzare il suo catalogo. Non ci resta che attendere qualche mese.

Articoli che potrebbero interessarti