Tu sei qui

La Triumph che corse il Tourist Trophy del 1927 cerca un nuovo padrone

E' ancora funzionante e, a 95 anni dal suo debutto al TT, questa Triumph da competizione andrà all'asta

Moto - News: La Triumph che corse il Tourist Trophy del 1927 cerca un nuovo padrone

Share


Una vera e propria highlander del motorsport, che ancora riporta le cicatrici della battaglia avvenuta ormai quasi 95 anni fa sull'Isola di Man ma che, con due calci alla pedivella, fa sentire il suo rombo. Quello della Triumph che corse il TT del 1927 è un vero e proprio “ritrovamento archeologico” nell'ambito dei motori, che si porta dietro una storia molto affascianante.

Dal TT al fienile

Nonostante sia una quasi centenaria la Triumph che fu protagonista nel TT del 1927 i suoi anni se li porta più che bene. Certo, ci sono i segni di qualche caduta e le macchie d'olio che frequentemente macchiavano le moto dell'epoca ma il monocilindrico da 498 cc fa ancora sentire il suo ruggito. La ricostruzione storica ha confermato che la moto fu guidata in gara dal pilota Wilmot Evans, e ci sono varie foto dell'epoca a testimoniarlo. Essendo una moto pensata e assemblata per le gare non ha libretto di circolazione o documenti d'omologazione e targa e il perché è presto detto: il monocilindrico Horsman da mezzo litro di cubatura con due valvole in testa lubrificate, che diede il via a una nuova era del marchio, aveva valvole sovradimensionate, pistoni ad alta compressione, magnete racing e un diverso sistema di lubrificazione con il serbatoio dell'olio posto sotto la sella con tanto di pompa manuale ausiliaria.

E visto che all'epoca i malfunzionamenti e le rotture erano cosa tutt'altro che rara fissati al telaio ci sono ancora una candela di ricambio e una chiave. La moto è rimasta così per molto tempo, intonsa e conservata dall'attuale proprietario e ora sarà una delle protagoniste dell'asta di Silverstone Auction.

Il prezzo

Ci vorranno ancora un paio di mesi per vederla sul palcoscenico dell'asta, pronta a trovare posto nella collezione dell'acquirente più generoso. Al momento si sa solo che il prezzo di partenza sarà fissato tra le 35 e le 40.000 sterline, al cambio attuale una cifra che si aggira intorno ai 45.000 euro.

Articoli che potrebbero interessarti