Tu sei qui

SBK, Rea fa il vuoto nei test di Jerez, Redding a un secondo e mezzo

I TEMPI ALLE 14 – Johnny comanda il gruppo seguito da Lowes, mentre terzo Loris Baz incalzato da van der Mark, 5^ la Honda di Vierge

SBK: Rea fa il vuoto nei test di Jerez, Redding a un secondo e mezzo

Share


Ultimo giorno di test di questo 2021 per la Superbike a Jerez. Come ben sappiamo, sul tracciato andaluso ci sono in azione Honda, BMW e Kawasaki, impegnate a provare in vista della prossima stagione. Allo scoccare delle ore 14, il più veloce del gruppo si è rivelato Johnny Rea. Il Cannibale della Kawasaki è stato infatti l’unico a scendere sotto il muro dell’1’39”, fissando il miglior crono in 1’38”831.

Il Cannibale della Kawasaki ha infatti recitato un copione a parte, tanto da rifilare un secondo al suo compagno di squadra, ovvero Alex Lowes, protagonista al momento del maggior numero di tornate con ben 53 giri realizzati.

Alle spalle delle due ZX-10RR si porta invece un sorprendente Loris Baz (+1.293), il più veloce tra le BMW presenti in pista. Non male la prestazione del portacolori Bonovo, capace di piegare per 94 millesimi la M 1000 RR di Michael van der Mark. Più arretrato invece Scott Redding, il cui gap dalla vetta arriva a toccare il secondo e mezzo. Come ben sappiamo il britannico è impegnato a provare alcune novità riguardanti telaio e ciclistica portate dalla Casa di Monaco in Andalusia.

Scott deve così consolarsi con il sesto tempo, preceduto dall’unica Honda presente in pista, ovvero quella di Xavi Vierge (+1.397). Vista l’assenza forzata di Iker Lecuona, causa frattura del mignolo alla mano sinistra, l’ex Moto2 sta portando avanti da solo il lavoro di sviluppo da parte di HRC. A chiudere il gruppo la BMW di Eugene Laverty.

Ricordiamo che il sipario scenderà alle ore 18.  

 

Articoli che potrebbero interessarti